Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
16 septembre 2021 4 16 /09 /septembre /2021 15:36

 

Sua Maestà il Re e Sua Maestà la Regina Máxima hanno effettuato una visita regionale nella parte meridionale del Salland, nell'Overijssel,  martedì 14 settembre. La coppia reale ha visitato i comuni di Deventer, Raalte e Olst-Wijhe. La visita regionale si è concentrata  sulla capacità della regione di adattarsi continuamente alle nuove circostanze lavorando insieme.

Salland fa tesoro di ciò che è prezioso del passato, mentre allo stesso tempo abbraccia nuovi sviluppi. Una base importante per l'adattabilità della regione risiede nel 'noaberschap'. Essere buoni vicini collegando le persone e i loro interessi. Inoltre, Salland collega regioni economiche e città e campagna.

Deventer

La visita regionale iniziata da Deventer,l’'ex città anseatica che ha visto il porto cadere in rovina a causa del declino del trasporto su acqua. Privati ​​e piccoli imprenditori sono coinvolti nello sviluppo della città perché hanno la possibilità di costruire per proprio uso. In questo modo, i quartieri cittadini si stanno trasformando in luoghi in cui si fondono patrimonio industriale, imprenditori creativi, arte e cultura, ristorazione e abitare. Il re Guglielmo Alessandro e la regina Máxima attraversando parte della città hanno fatto visita ad alcuni imprenditori e incontrando  le persone coinvolte sul modo in cui Deventer sta plasmando lo sviluppo urbano. I reali hann poi visitato un'azienda di famiglia che sta adattando il suo processo di produzione rendendolo energeticamente neutrale. Durante un tour della fabbrica, è stato spiegato Loro il contributo dell'azienda al problema dei rifiuti puntando su innovazione, sostenibilità e riutilizzo dei materiali.

Il re e la regina Máxima si sono recati quindi a Heeten, parte del comune di Raalte.
Nel 2018, i residenti del villaggio hanno avuto l'idea di un budget cittadino in cui aiutano
 a determinare dove e come vengono spesi i soldi municipali all'interno del proprio 
ambiente. Oltre a consiglieri e funzionari pubblici, in questa iniziativa sono coinvolti 
anche ricercatori per vedere se il bilancio di un cittadino porta a un maggiore
 coinvolgimento dei residenti nella democrazia locale ea rafforzare il senso di comunità. 
La Coppia Reale ha parlato con i  partecipanti dell'iniziativa delle loro esperienze.
Olst – Wijhe
I terreni lungo l'IJssel sono stati adatti per secoli a molte attività agricole, come 
l'agricoltura, l'agricoltura e l'allevamento. C'è un appello della società a riorganizzare 
il settore agricolo a beneficio dell'ambiente. Il re Guglielmo Alessandro e la regina 
Máxima hanno visitato un caseificio che ora è gestito dalla sesta generazione. In questa
 azienda sono stati edotti  di come si sta lavorando alla sostenibilità. Ad esempio, i prati 
di erbe vengono utilizzati per sostituire il fertilizzante. I proprietari stanno anche
 collaborando con imprenditori locali per creare una propria catena lattiero-casearia. 
Il latte viene munto direttamente in azienda, da lì confezionato e consegnato. Questo
 accorcia la catena e gli agricoltori sperano di realizzare un modello di reddito sostenibile
e a prova di futuro. Successivamente, la coppia reale ha visitato la IJssel landscape 
Foundation. Questa fondazione risale al 1267 e gestisce e sviluppa terreni, tenute, fattorie 
e case intorno a Deventer. Particolare attenzione è sempre stata data ai poveri, ai malati, 
ai senzatetto e agli stranieri. Questa componente sociale sussiste ancora. Ad esempio, le
 persone lontane dal mercato del lavoro sono coinvolte nella manutenzione del verde della 
IJssel landscape Foundation dove vengono organizzate numerose attività per gli anziani, 
le persone che necessitano di cure specifiche o i rifugiati. Infine, il re e la regina Máxima 
si sono informati della Biennale IJssel. Un totale di 27 artisti ha contribuito al percorso 
artistico di 120 chilometri lungo l'IJssel, che si concentra sull'impatto del cambiamento 
climatico sul paesaggio della valle dell'IJssel.

Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche