Overblog
Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
20 août 2015 4 20 /08 /août /2015 16:55
~~“ANCORA UN SUCCESSO PER L’ORCHESTRA SINFONICA DI SANREMO, IERI SERA NELLA SUGGESTIVA CORNICE DEL PARCO DI VILLA ORMOND”
~~“ANCORA UN SUCCESSO PER L’ORCHESTRA SINFONICA DI SANREMO, IERI SERA NELLA SUGGESTIVA CORNICE DEL PARCO DI VILLA ORMOND”

Ancora un successo per l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, infatti grazie alla partecipazione di un numerosissimo pubblico che ha gremito ogni posto disponibile nella suggestiva cornice del Parco di Villa Ormond, per l’ultimo e conclusivo evento della Stagione Estiva. Il concerto “Figaro qua, Figaro la”, come quello inaugurale, è stato eseguito in un’ atmosfera unica e straordinaria data dalla location e dalle note delle celebri arie tratte dal “Barbiere di Siviglia” e dalle “Nozze di Figaro”, eseguite dagli apprezzati Solisti Daniela Bruera e Gabriele Nani e la maestria dell’ Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta dal M° Paolo Casiraghi che hanno reso l’evento un grande successo.

~~A coronamento della Stagione Estiva, apprezzata da un pubblico sempre più affezionato alla nostra Orchestra, Sabato 05 settembre in occasione della “Grande Festa della Città” organizzata dall’Assessorato al Turismo Cultura e Manifestazioni del Comune di Sanremo, l’ Orchestra Sinfonica di Sanremo si esibirà diretta dal M° Giancarlo De Lorenzo, Direttore Artistico e Stabile della nostra Istituzione, e con la partecipazione del violinista Vadim Brodsky. Il concerto dal titolo, “Le forme della musica: concerto e sinfonia” con musiche di Ciaikovski e Mozart, sarà eseguito a Pian di Nave (Zona Forte di S. Tecla a Sanremo) alle ore 21.30. (Ingresso a pagamento Euro 5)

Partager cet article

Repost0
18 août 2015 2 18 /08 /août /2015 06:08
66^ FESTIVAL DE MUSIQUE - NICOLAI LUGANSKY CHIUDE IN BELLEZZA

~66^ FESTIVAL DE MUSIQUE - NICOLAI LUGANSKY

Il 66°festival della MUSICA di MENTON si è concluso con uno straordinario Concerto dedicato al grande Frédéric Chopin per piano e Orchestra, una serata indimenticabile per un numero elevato di spettatori giunti per ascoltare i Grandi Interpreti. Nicolai Lugansky al piano, artista stimato ed elogiato dalla critica per la sua profondità e polivalenza accompagnato dall’Orchestra Sinfonia Varsovia diretta da Alexandre Vedernikov, già Direttore Musicale del Teatro di Bolchoi negli anni 2001 e 2009, hanno offerto due Concerti : Concerto per piano e orchestra n.°1 in mi minore opus 11 e Concerto per piano e orchestra n°2 in fa minore opus 2. Una particolarità caratterizza i suddetti concerti, la loro numerazione è inversa rispetto alla cronologia della composizione, il secondo dal momento che è stato pubblicato per primo, porta il numero 1. La loro scrittura è di stile amoroso e delicato ,sensibile nei due movimenti lenti, generati dall’amore che Chopin nutriva per due donne una Delphine Potocka , l’altra Constance Gladkowska, entrambe ebbero un ruolo importante nel percorso di vita del magnifico Autore. Grandi Interpreti e Grandi Autori hanno siglato questo 66° festival della MUSICA di Menton, che come ogni anno ha richiamato un folto pubblico di intenditori di qualità , affascinati dalle eccellenze artistiche che il programma di questo festival di Menton offre. Mariagrazia Bugnella

Partager cet article

Repost0
18 août 2015 2 18 /08 /août /2015 06:08
66^ FESTIVAL DE MUSIQUE - NICOLAI LUGANSKY CHIUDE IN BELLEZZA

~66^ FESTIVAL DE MUSIQUE - NICOLAI LUGANSKY

Il 66°festival della MUSICA di MENTON si è concluso con uno straordinario Concerto dedicato al grande Frédéric Chopin per piano e Orchestra, una serata indimenticabile per un numero elevato di spettatori giunti per ascoltare i Grandi Interpreti. Nicolai Lugansky al piano, artista stimato ed elogiato dalla critica per la sua profondità e polivalenza accompagnato dall’Orchestra Sinfonia Varsovia diretta da Alexandre Vedernikov, già Direttore Musicale del Teatro di Bolchoi negli anni 2001 e 2009, hanno offerto due Concerti : Concerto per piano e orchestra n.°1 in mi minore opus 11 e Concerto per piano e orchestra n°2 in fa minore opus 2. Una particolarità caratterizza i suddetti concerti, la loro numerazione è inversa rispetto alla cronologia della composizione, il secondo dal momento che è stato pubblicato per primo, porta il numero 1. La loro scrittura è di stile amoroso e delicato ,sensibile nei due movimenti lenti, generati dall’amore che Chopin nutriva per due donne una Delphine Potocka , l’altra Constance Gladkowska, entrambe ebbero un ruolo importante nel percorso di vita del magnifico Autore. Grandi Interpreti e Grandi Autori hanno siglato questo 66° festival della MUSICA di Menton, che come ogni anno ha richiamato un folto pubblico di intenditori di qualità , affascinati dalle eccellenze artistiche che il programma di questo festival di Menton offre. Mariagrazia Bugnella

Partager cet article

Repost0
14 août 2015 5 14 /08 /août /2015 15:18
SANTANA STUPISCE ANCORA ALLO SPORTING DI MONTE CARLO
SANTANA STUPISCE ANCORA ALLO SPORTING DI MONTE CARLO

SANTANA STUPISCE ANCORA ALLO SPORTING DI MONTE CARLO

Già nel 2008 Carlos SANTANA aveva stupito tutti, allo Sporting di Monte Carlo per la qualità indossidabile delle sue prestazioni musicali e canore che tanto successo gli hanno creato nell’ambito musicale internazionale! Questa estate il suo concerto « Corazon Tour » nella Salle des Etoiles ha fatto letteralmente impazzire il pubblico che gli ha tributato applausi e richiami in scena ripetitivi. Santana, dieci volte vincitore del Grammy Award e tre volte del Grammy Award Latino ha suonato i più grandi successi della sua favolosa carriera unitamente alle nuove. Corazón è il primo album latino di Santana, e comprende collaborazioni con alcuni delle più grandi superstars musicali della musica latina. L'album è stato certificato “Doppio platino latino” negli Stati Uniti ed è stato l’album latino il più venduto negli Stati Uniti per sei settimane consecutive. Si è fatto anche notare il chitarrista Benny RIETVELD, visto in seguito in estasi al tavolo ed accanto alla bella Sharon SHONE che si occupa di opere caritative nel Principato. Belli fuori e altrettanto dentro !

Luigi MATTERA - photo (c) Claudia ALBUQUERQUE - RM

SANTANA STUPISCE ANCORA ALLO SPORTING DI MONTE CARLO
SANTANA STUPISCE ANCORA ALLO SPORTING DI MONTE CARLO

SANTANA SURPREND ENCORE AU SPORTING de MONTE CARLO

Retour en 2008 Carlos SANTANA avait surpris tout le monde au Sporting de Monte Carlo pour la qualité de son inoxydable musique et les performances musicales qui lui ont créé tant de succès au sein de la musique internationale! Cet été, le concert "Corazon Tour" dans la Salle des Etoiles a fait devenir le public en délire qui lui a consacré des applaudissements, hommages et appelles la scène répétitives. Santana, dix fois lauréat du prix Grammy Award et trois prix Grammy Award Latino a joué les plus grands hits de sa fabuleuse carrière avec ses nouveaux hits musicaux. Corazón est le premier album « latino » de Santana et inclut des collaborations avec certaines des plus grandes stars musicales de la musique latine. L'album a été certifié "Double platine latine" aux Etats-Unis et a été l'album « latino » le plus vendu aux États-Unis pendant six semaines consécutives. Il faut également remarquer au concert le guitariste Benny RIETVELD, vu plus tard dans l'extase à la table et à côté de la belle Sharon SHONE qui apporte des oeuvres caritative dans la Principauté. Belle à l’extérieur et pareil à l'intérieur!

SANTANA STUPISCE ANCORA ALLO SPORTING DI MONTE CARLO

SHARON SHONE ONE OF THE GREATEST BEAUTIES OF MONACO IS AS BEAUTIFUL INSIDE , AS OUT, GIVING TO MOST OF THE CHARITIES WHICH "LA PRINCIPAUTE DE MONACO OFFERS TO THE WORLD". MONTE CARLO JULY 11 th 2015 AT THE SPORTING D’ETE', SALLE DES ETOILES THE FAMOUS CARLOS SANTANA PERFORMED IN ECSTASY OUTSTANDING GUITARIST BENNY RIETVELD MADE SURE TO BE AT SHARON SHONE’S SIDE . THIS WE CAN ALL UNDERSTAND !

Partager cet article

Repost0
12 août 2015 3 12 /08 /août /2015 16:04

ROYAL MONACO RADIO SPOT

“IL BARBIERE DI SIVIGLIA” UN TRIONFO AL TEATRO ARISTON di SANREMO
“IL BARBIERE DI SIVIGLIA” UN TRIONFO AL TEATRO ARISTON di SANREMO

“IL BARBIERE DI SIVIGLIA” UN TRIONFO AL TEATRO ARISTON di SANREMO

Nella serata di martedì 11 agosto 2015 un gradito ” Ritorno all’Opera” con ” IL BARBIERE DI SIVIGLIA” di Gioacchino Rossini, l’Orchestra : Simon Boccanegra diretta dall’eccellente Maestro Dejan Savic ed un cast di ottimi professionisti quali : Riccardo Mirabelli ( Il Conte d’Almaviva), Gabriele Nani (Figaro), Elena Bakanova ( Rosina), Claudio Ottino (Don Bartolo), Carlo Tallone ( Don Basilio), Keta Nino (Berta), Gianmaria Patrone ( Fiorello). “IL BARBIERE DI SIVIGLIA” sul palcoscenico del prestigioso Teatro Ariston ha ottenuto un ennesimo trionfo, il genere buffo linguaggio universale conquista ancora il pubblico , dopo due secoli dalla prima rappresentazione. Gioacchino Rossini compositore di grande talento scrisse le musiche in tempi brevissimi, creando un capolavoro sia dal punto di vista musicale sia da quello formale. Sin dall’inizio quando entra in scena Figaro ,interpretato dal bravo Gabriele Nani, che canta la celeberrima cavatina “ Ah che bel vivere” vediamo un personaggio moderno e di carattere. Il personaggio di Rosina quando interpreta l’aria di sortita” Una voce poco fa” scritta per mettere in risalto la qualità canora della virtuosa Elena Bakanova è una donna gentile e forte allo stesso tempo. Il culmine del piacere da parte del pubblico è il momento in cui Don Basilio ( Carlo Tallone) interpreta la celebre aria ” La calunnia è un venticello” considerata un caposaldo per la voce di basso. La rappresentazione del ” Barbiere di Siviglia” all’ Ariston con la regia a cura di Teresa Gargano è stata eccellente , una prova di rinnovato gusto teatrale in sinergia tra recitativi e le vigorose musiche di Rossini dirette dalla prodigiosa tecnica del maestro Dejan Savic , ha conquistato anche il pubblico più esigente. Un ” BRAVO” a tutti interpreti , musicisti ed organizzatori. Mariagrazia Bugnella

“IL BARBIERE DI SIVIGLIA” UN TRIONFO AL TEATRO ARISTON di SANREMO
“IL BARBIERE DI SIVIGLIA” UN TRIONFO AL TEATRO ARISTON di SANREMO
“IL BARBIERE DI SIVIGLIA” UN TRIONFO AL TEATRO ARISTON di SANREMO
“IL BARBIERE DI SIVIGLIA” UN TRIONFO AL TEATRO ARISTON di SANREMO
“IL BARBIERE DI SIVIGLIA” UN TRIONFO AL TEATRO ARISTON di SANREMO
“IL BARBIERE DI SIVIGLIA” UN TRIONFO AL TEATRO ARISTON di SANREMO
“IL BARBIERE DI SIVIGLIA” UN TRIONFO AL TEATRO ARISTON di SANREMO

Partager cet article

Repost0
12 août 2015 3 12 /08 /août /2015 06:53

ROYAL MONACO RADIO SPOT

Récital di OLGA PERETYATKO al Festival de Musique di Mentone

~MENTON -Domenica 9 agosto la "magia della musica" sul Sagrato della Basilica di Sant Michele Arcangelo con il Récital di OLGA PERETYATKO accompagnata al pianoforte da Giulio Zappa. Il programma della serata ha permesso al pubblico di applaudire calorosamente Olga Peretyatko, talentuosa interprete delle arie e melodie di Nicolai Rimski-Korsakov , di Gioacchino Rossini e Serge Rachmaninov. Testi romantici che parlano d’amore, dell’arrivo della primavera e della nostalgia dei giorni passati, estratti dall’opera ” Sadko” “Il gallo d’oro” per Korsakov. Tra le altre melodie il pubblico ha apprezzato di Rossini ” Bel raggio lusinghier” tratto da ” Semiramide” in cui la regina è felice per il ritorno del suo amante Arsace e poi l’elogio del libertinaggio in alternanza con la moglie infelice volubile respinta dal marito tratte dal ” Turco in Italia”. Un vero successo per il soprano nata a San Pietroburgo, vincitrice di numerosi concorsi internazionali , chiamata in scena tre volte sul finale dagli applausi ha offerto al pubblico ancora i suoi straordinari vocalizzi.

Mariagrazia Bugnella

Récital di OLGA PERETYATKO al Festival de Musique di Mentone

Partager cet article

Repost0
8 août 2015 6 08 /08 /août /2015 15:06

ROYAL MONACO RADIO SPOT

~~La grande lirica ritorna a Sanremo. Martedì 11 agosto, alle 21,30, il Teatro Ariston ospiterà “Il Barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini, una delle opere più celebri del repertorio operistico italiano ed internazionale sempre popolarissima ed attuale nonostante che, nel 2016, ricorreranno ben due secoli dalla sua prima rappresentazione. L’allestimento in programma all’Ariston, promossomdall’Associazione “Ritorno all’Opera” di Ivan Marino, vedrà sul podio dell’Orchestra Simon Boccanegra di Genova, il Maestro serbo Dejan Savic, direttore d’orchestra con una grande esperienza internazionale alle spalle, dal 2005 Sovrintendente del Teatro Nazionale di Belgrado (musica, danza e prosa). Protagonisti anche il coro Lirico Quadrivium, protagonisti Elena Bakanova (soprano) e Gabriele Nani (baritono). “Quello che proporremo a Sanremo – dice il maestro Savic – sarà un’edizione molto tradizionale del “Barbiere”, in linea con quello che scrisse il grande Rossini. Sarà un’occasione per riascoltare un’opera di grandissimo valore per gli appassionati ma anche l’occasione, per chi, magari, è più lontano dall’Opera di avvicinarsi a questo genere di spettacolo che non tramonta mai. Partendo dal “Barbiere” ci si può avvicinare, poi, al grande repertorio lirico. Soprattutto i giovani perché non è affatto vero che, come qualcuno pensa, l’Opera sia una questione solo per vecchi. Tutt’altro”. Non a caso, infatti, proprio in occasione de “Il Barbiere di Siviglia” scatterà l’operazione “ragazzi all’Opera”: chi ha meno di 14 anni potrà assistere allo spettacolo pagando solo 5 euro. L’Opera all’Ariston, nel tempio della musica leggera: non è un accostamento un pò irriverente? “No, io stesso sono partito dalla musica leggera per la mia formazione musicale – aggiunge Savic – Il Festival di Sanremo è popolarissimo in Serbia come lo era in tutta l’ex Jugoslavia. Per me è un onore dirigere in questo teatro così famoso e straordinario. Perché è davvero straordinario pensare che un teatro di queste dimensioni, con questa organizzazione e questa fama sia un teatro privato. Da noi, in Serbia, sarebbe impensabile”. Per Savic sarà una “prima” sanremese. “Ero già stato a Sanremo da turista – aggiunge il maestro – Una gran bella città. Ora tornare per dirigere il “Barbiere” è bellissimo. Spero sia l’inizio di un rapporto destinato a durare”.

Partager cet article

Repost0
3 août 2015 1 03 /08 /août /2015 20:13

ROYAL MONACO SPOT RADIO

Sanremo: concerto che Giovedì 06 agosto alle ore 21.30 l’Orchestra Sinfonica

~~“Classico, Romantico e Nazionalistico” è il titolo del concerto che Giovedì 06 agosto alle ore 21.30 l’Orchestra Sinfonica di Sanremo eseguirà al Teatro dell’ Opera del Casinò. La bacchetta sarà affidata al M° Claudio Morbo che dirigerà il programma musicale costituito dal Valse Triste Op. 44 n. 1 di J. Sibelius , dal Concerto N. 1 in Mi Minore Op. 11 per Pianoforte e Orchestra di F. Chopin e la Sinfonia N. 3 in Re Maggiore D 200 di F. Schubert. Sul palco si esibirà anche il pianista Maurizio Moretta. L’ Orchestra Sinfonica di Sanremo proporrà poi il medesimo concerto Gravedona (CO) (Sabato 08 Agosto – ore 21 – Palazzo Gallio) e Varenna (LC) (Domenica 09 Agosto – ore 21 – Sagrato della Chiesa di S. Giorgio). La Stagione Estiva 2015 proseguirà a Sanremo con i seguenti appuntamenti: “LE PIU’ BELLE CANZONI DI SANREMO” Mercoledì 12 agosto – ore 21,30 – Teatro dell’ Opera del Casinò di Sanremo “FIGARO QUA FIGARO LA” Mercoledì 19 agosto – ore 21,30 – Parco di Villa Ormond - Sanremo

Partager cet article

Repost0
2 août 2015 7 02 /08 /août /2015 08:16

~~FESTIVAL INTERNAZIONALE "LA ROUTE ROYALE DES ORGUES, UN PATRIMONIO DA ASCOLTARE " XIV EDIZIONE - 28 LUGLIO / 21 AGOSTO 2015 direttore artistico : SILVANO RODI Programma del Festival:

Martedi 28 luglio 2015 - 21h L'ESCARENE, Eglise Saint-Pierre-aux-Liens Orgue Frères Grinda, 1791 SILVANO RODI (Monaco Principauté) organiste titulaire Eglise Sainte- Dévote de Monaco « Le roy danse: musique à la cour entre XVIè et XVIIè »

Giovedì 30 luglio 2015 - 21h SAORGE - Eglise Saint-Saveur Orgue G.B. Lingiardi & Fils, 1847 Concert offert par les élèves du stage en musique italienne et espagnole de Saorge

Venerdì 31 luglio 2015 - 21h CONTES - Église Sainte-Marie-Madeleine Orgue F. Valoncini, 1873 UMBERTO FORNI, Professeur d'orgue au Conservatoire de Verone (Italie) JAVIER ARTIGAS PINA Professeur d'orgue au Conservatoire Superieur de Murcia (Espagna)

Domenica 2 Agosto 2015 - 17h SOSPEL, Cathédrale Saint-Michel Orgue Agati - Vittino, 1874 OLIVIER VERNET organiste titulaire des Grands orgues de la Cathédrale de Monaco & CEDRIC MECKLER (France) « Pieces pour orgue à 4 mains »

Martedi 4 Agosto 2015 - 21h FONTAN - Église N.D. de la Visitation Orgue Anonyme 1739 - Vittino, 1850 ROMAN PERUCKI, orgue (Pologne) organiste titulaire des grands orgues de la Cathédrale de Oliwa

Giovedi 6 Agosto 2015 - 21h BREIL SUR ROYA - Église Sancta-Maria-in-Albis Orgue Francesco Maria e G.B. Concone, 1758 - '60 FRANCESCO CERA, orgue (Italie)

Lunedì 10 Agosto 2015 - 21h LA BRIGUE - Collégiale Saint-Martin Orgue G.B. Lingiardi & Fils, 1849, opus 90 ANTONIO FRIGE', orgue GABRIELE CASSONE, trompette naturelle (Italie)

Giovedì 13 Agosto 2015 - 21h TENDE - CONCERT PROMENADE Chapelle de la Miséricorde (Pénitents Noirs), orgue F. Valoncini, 1873 Collégiale N. D. de l' Assomption, Orgue Giuseppe Serassi, 1807 ELENA ROMITI, hautbois et cor anglais LETIZIA ROMITI, orgue (Italie) « promenade musicale aux orgues historiques de Tende »

Sabato 15 Agosto 2015 - 17h SAORGE - Eglise Saint-Saveur Orgue G.B. Lingiardi & Fils, 1847 MAURO OCCHIONERO, percussions LUCA SCANDALI, orgue (Italie)

Venerdì 21 Agosto 2015 - 21h LIMONE PIEMONTE - Chiesa S. Pietro Organo Brondino Vegezzi - Bossi, 2001 TUBA MIRABILIS ENSEMBLE (Principato di Monaco) CHRISTIAN TOURNIAIRE, trompette SILVANO RODI, orgue

Partager cet article

Repost0
20 juillet 2015 1 20 /07 /juillet /2015 18:14

~~ BEATLESIANI D’ITALIA ASSOCIATI THE BEATLE PEOPLE ASSOCIATION OF ITALY SANREMO BEATLES SUMMER FESTIVAL (First Edition) con Beatle Band & Artists e con Freda Kelly la Segretaria dei Beatles, Guidone, I New Dada e tante sorprese Sanremo Venerdì 24 luglio - 20.30 - Teatro Ariston. -----------------------

Alle 18.00 - Inaugurazione della Mostra dei Beatles all’Ariston e incontro/ aperitivo con Freda Kelly & Friends Preludio al Beatles’ Festival La prima attesa edizione, del SANREMO BEATLES’ SUMMER FESTIVAL si terrà a Sanremo al Teatro Ariston, venerdì 24 luglio dalle 20.30, a cura di Beatlesiani d’Italia Associati, in collaborazione con il Teatro Ariston ed il Patrocinio del Comune di Sanremo, nel pieno dell’Estate Sanremese, non in contrapposizione con il Festival di Sanremo che si tiene in inverno, ma in assoluta sinergia per il fortissimo legame artistico e musicale che li lega!

Tutti ricordano, infatti, che sul mitico palco dell’Ariston si esibì anche Paul McCartney nel 1988 e George Harrison partecipò al Festival di Sanremo presentando “When We Was Fab”…

Come Preludio al Beatles’ Festival di Sanremo, alle 17.30 si terrà l’inaugurazione della mostra iconografica a cura del Beatles Museum allestita sul soppalco nel Foyer del Teatro Ariston con la storia dell’album HELP! dei Beatles a cura di Furio Sollazzi. Seguirà un incontro in musica con Freda Kelly che presenterà il suo film “La Segretaria dei Beatles “ mentre il trio acustico Let’s Beat ed altri artisti daranno un gustoso assaggio/aperitivo della serata “beatlesiana” che sta per iniziare… e ci sarà anche una bella sorpresa!

La fantastica kermesse interamente dedicata alla musica dei Beatles si svolge a Sanremo proprio nel 50° anniversario del loro album e film HELP! oltre che del loro tour italiano del 1965, organizzato dal grande Leo Wachter. Saranno quindi presenti grandi Ospiti coinvolti nella storia dei Beatles: Freda Kelly la loro segretaria Guidone e I New Dada che aprirono i concerti dei Beatles a Milano, Genova e Roma DJ Roberto Onofri (beatlesiano e premiato a NY) e a grande sorpresa comunicheremo tanti altri ospiti!

Al SANREMO BEATLES’SUMMER FESTIVAL parteciperanno alcune tra le migliori Beatle Band ed artisti italiani che amano ed interpretano al meglio, il magico repertorio musicale dei Beatles. Questi musicisti che hanno chiesto di partecipare al Beatles Festival, sono stati selezionati ed invitati gratuitamente a cimentarsi sul mitico palco dell’Ariston. Per molti artisti che lo hanno fatto in altre occasioni… è cambiata la vita… Gli artisti “beatlesiani” che si esibiranno il 24 luglio sono: Back To The Beatles - Nowhere Boys - Let’s Beat - My Gurus Band – The Partners in Crime - Rock Alchemist - Two Of Us – Silver - The Beat Brothers – Barbara Zappamiglio – 4 Fabs

Questa prima “edizione zero” del SANREMO BEATLES SUMMER FESTIVAL non sarà una gara che preveda premi particolari, ma da essa sortirà un giudizio espresso dal pubblico in sala e da una commissione di esperti (giornalisti, esperti di musica e di spettacolo, ecc.) e riportato su apposite schede distribuite prima della kermesse musicale. Successivamente saranno comunicati i risultati agli artisti e gruppi che si saranno distinti per le loro eccellenze e saranno loro consegnati degli attestati di merito in base al seguente criterio redatto dalla giuria di esperti.

N.B. Questi artisti potranno essere invitati con diritto di priorità a partecipare al progetto A Day in the Life at Abbey Road Two For UNICEF al quale da tempo B.D.I.A. sta lavorando e che prevede la registrazione nel 2017, in occasione del 50° anniversario del disco dei Beatles SGT Pepper’s, di un album collettivo con le migliori band italiane, nello Studio 2 di Abbey Road dove registrarono i Beatles; proprio come avvenne nel 2005 quando Beatlesiani d’Italia Associati vi realizzò il doppio CD con 24 gruppi italiani i cui utili fuorno devoluti all’Unicef.

Entrambe le giurie: Esperti e Pubblico, potranno esprimere un giudizio professionale sulle varie esibizioni per i seguenti quattro punti: a) per la migliore esecuzione musicale dei brani; b) per la miglior pronuncia in inglese dei testi; c) per il look; d) per la simpatia degli artisti. Ospite speciale e presidente onorario della giuria di esperti e del pubblico sarà Freda Kelly, la mitica e storica segretaria dei Beatles che lavorò per undici favolosi anni, ogni giorno fianco a fianco con John, Paul, George e Ringo. Freda Kelly, ha recentemente girato un film “La Segretaria dei Beatles” che racconta la sua favolosa storia, ora anche in versione italiana, curata da Feltrinelli. La sua presenza all’Ariston dove i fans potranno incontrarla prima dello spettacolo, darà ulteriore prestigio a questo vero e proprio Sanremo Beatles’ Summer Festival! Nel vasto foyer dell'Ariston sarà allestita una mostra iconografica sulla storia dei Beatles con materiale proveniente dal Beatles Museum di Brescia che ha sede presso il Museo della Mille Miglia.

AAA: L’idea di organizzare a Sanremo un Festival dedicato alla musica dei Beatles è nata qualche anno fa da un’appassionata conversazione fra Walter Vacchino proprietario del Teatro Ariston, ovvero il massimo tempio della musica italiana, noto in tutto il mondo, dove ogni anno cantanti e musicisti si cimentano su quel prestigioso palcoscenico per vincere il Festival di Sanremo e Rolando Giambelli fondatore di Beatlesiani d’Italia Associati, il Beatles Fan Club Italiano che organizza da vari decenni i Beatles Days con raduni, concerti e mostre. Per presentare e raccontare il Sanremo Beatles Festival ci saranno… Rolando Giambelli con Pamela Leanza, Furio Sollazzi, Roberta Capelli, Esther Bonetti Il coordinamento artistico è a cura di Alice Magri Giambelli Ingresso al Beatles Festival, ore 20.30: Platea € 16,00 + € 2,00 prev. / Galleria € 11.00 + € 1.00 prev. Ingresso all’inaugurazione della mostra, ore 17.30: Gratuito + aperitivo a pagamento BEATLESIANI D’ITALIA ASSOCIATI - THE BEATLE PEOPLE ASSOCIATION OF ITALY Via Biseo 18-25124 Brescia Tel. 030/30 30 92 - Fax.030/30 69 19

Web: www.beatlesiani.com www.thebeatles.it E-mail beatlesiani@beatlesiani.com TEATRO ARISTON SANREMO Corso Giacomo Matteotti

Partager cet article

Repost0
16 juillet 2015 4 16 /07 /juillet /2015 19:35
La 66e édition, du Festival de Musique de Menton se déroulera cette année du 31 juillet au 13 août 2015
La 66e édition, du Festival de Musique de Menton se déroulera cette année du 31 juillet au 13 août 2015

~~Pour sa 66e édition, le Festival de Musique de Menton se déroulera cette année du 31 juillet au 13 août 2015, dans trois lieux magiques de la ville : le Parvis de la Basilique Saint-Michel Archange ; le Musée Jean Cocteau et l’esplanade Francis-Palmero.

Pour sa troisième année à la tête du Festival, le directeur artistique, Paul-Emmanuel Thomas, jeune chef d’orchestre qui mène une carrière internationale, a préparé une programmation (mêlant concerts avec orchestre, musique de chambre, récitals, grands solistes…), partagée en 3 séries : Les Grands interprètes à 21h30 ; les Concerts de 18h00 et le Off à 21h30.

En ouverture officielle du Festival (31 juillet à 21h30), dans la série Les Grands interprètes, on pourra entendre la Camerata de Salzbourg avec Pinchas Zukerman au violon et à la direction, dans un programme consacré à Stravinsky, Mozart, Haydn et Tchaïkovski ; suivront un concert de musique de chambre avec Christian et Tanja Tetzlaff, violon et violoncelle avec Lars Vogt, piano (Brahms et Dvorak le 1er août) ; un récital violon et piano avec Janine Jansen et Kathryn Stott (Brahms, Poulenc, Bartok, Kreisler, De Falla, le 2 août) ; deux concerts baroques, le premier avec l’ensemble Europa Galante et Fabio Biondi au violon et à la direction (Haendel, Vivaldi, Bach, le 5 août) et le second avec l’Orchestre de Chambre de Bâle et le contre-ténor Franco Fagioli (Hommage à Louis XIV : Lully, Ariosti, Haendel, le 7 août) ; viendra ensuite un soirée un peu décalée et originale avec Xavier de Maistre à la harpe, en compagnie du magicien Stefan Leyshon (Four hands – Musique et Magie, le 8 août) ; un récital avec Olga Peretyatko, soprano et Giulio Zappa au piano (extraits d’opéras de Rimski-Korsakov et Rossini, le 9 août) ; un récital de piano avec Khatia Buniatichvili (Ravel, Liszt, Stravinsky, le 10 août) ; un concert de musique de chambre avec Fazil Say au piano, le Quatuor à cordes Minetti et Josef Niederhammer, contrebasse (Say, Schubert, Mozart, le 11 août) ; et, pour la clôture de ce 66e Festival, l’intégrale des Concertos pour piano et orchestre de Chopin avec Nikolaï Lugansky et le Sinfonia Varsovia dirigé par Alexandre Vedernikov (13 août).

Les artistes participant aux Concerts de 18h00, au Musée Cocteau, sont : le pianiste Yevgeny Subdin (2 août) ; le Quatuor Hermès, quatuor à cordes (4 août) ; Kotaro Fukuma, piano (6 août) ; Pierre Génisson, clarinette et David Bismuth, piano (7 août) ; Alexandra Soumm, violon et Ismaël Margain, piano (9 août) ; le Trio Talweg, trio avec piano, violon, violoncelle (10 août) ; Béatrice Rana, piano (11 août) ; Janina Baechle, mezzo-soprano et Anne Le Bozec, piano (11 août). L’entrée est libre pour les 3 concerts du Festival Off : 30 juillet à 21h30, en pré-ouverture du Festival, Pavel Sporci, violon et l’ensemble Gipsy Way interprèteront des airs populaires, des pièces de Sarasate, Brahms, Khatchaturian… et des musiques de films ; le 3 août, on pourra entendre l’Ensemble vocal VOCES8, jeune formation britannique dont le répertoire va de la polyphonie ancienne au jazz, en passant par des arrangements originaux de Queen ou Oasis… ; et, le 6 août le quintette de cuivres Smart is brass (Kompanek, Chostakovitch, Bernstein, Gershwin, Weill, Cosma...).

Partager cet article

Repost0
4 juillet 2015 6 04 /07 /juillet /2015 05:42

~~Vitaliano Gallo Principauté de Seborga Orchestre en Concert

Les Solistes de l'Orchestre de Chambre "Principauté de Seborga"

18 Juillet 2015 à 21h l'Escaréne Eglise de Saint Pierre Massimo Dal Prà: direction / clavecin Maria Cristina Noris: clarinette Salvatore Burgio: violon / alto Vitaliano Gallo: basson / luthe-oud Fabio Checchi: trombon Riccardo Dini: contrebasse programme: G.F. Handel: water music “intro” A. Vivaldi: concert pour “basson” en mi mineur n° 6 300éme de sa naissance 1714 / 2014 C. Ph. E. Bach: sonate 1 - 2 J S. Bach: concerto pour “clavecin” n° 5 BWW 1056 C. Ph. E. Bach: sonate: 3 – 4 B. Marcello: concerto pour “trombon” en la mineur C. Ph. E. Bach: sonate: 5 – 6 J. Chr. Bach: concert pour “chalumeau” en sib majeur

www.orchestraprincipatodiseborga.com http://vitalianogallofagottobassonvideo.blogspot.com/ info sur la Principauté http://www.principatodiseborga.com/

Proch. R. V.

3 Aout 21h Dolceacqua: Cover / Pop / Chanson

15 Aout 21h Bussana Lungomare "grotta dell'Arma": musiques de films / Morricone / Rota

17 Aout 21h Dolceacqua: Grand Opera / Operette

Partager cet article

Repost0
4 juillet 2015 6 04 /07 /juillet /2015 05:18
GRIMALDI FORUM: LES TROIS REPRESENTATION DE LA IXe SIMPHONIE AFFICHENT COMPLET
GRIMALDI FORUM: LES TROIS REPRESENTATION DE LA IXe SIMPHONIE AFFICHENT COMPLET

Partager cet article

Repost0
2 juillet 2015 4 02 /07 /juillet /2015 14:26
URI CAINE ALL'ARISTON DI SANREMO IL 2 LUGLIO
URI CAINE ALL'ARISTON DI SANREMO IL 2 LUGLIO

~~URI CAINE è uno degli “architetti” più intelligenti e sensibili della musica d’oggi, un geniale alchimista, che compone in modo originale ripartendo dal passato prossimo del grande jazz come da quello più remoto della musica classica, capace di rileggere i repertori di ogni epoca con intelligenza, cultura, humour. Il suo jazz è una miscela di musica classica,rock ed elettronica. Cresciuto a Philadelphia, dai 12 ai 16 anni studia con il brillante e sottovalutato pianista francese Bernard Peiffer, che mentre gli insegna composizione lo spinge a rielaborare i pezzi con un approccio che si rivela basilare nello sviluppo non solo della tecnica del giovane allievo ma della teoria jazzistica. Quando si iscrive all’Università è già protagonista della scena jazzistica della sua città: suona nei jazz club, entrando in contatto con i grandi maestri che visitano Philadelphia e continua a perfezionarsi fra corsi di musicologia e di letteratura. Trasferitosi a New York, inizia la sua carriera come solista. Nel 1992 incide il suo primo disco, Sphere Music. Nel 2003 è direttore di una memorabile edizione della Biennale di Venezia dove debutta con The Othello Syndrome, un lavoro di variazioni liberamente tratte dalla partitura di Giuseppe Verdi che dà origine alla registrazione di Winter and Winter nominata ai Grammy Awards di Los Angeles come migliore album di musica classica/crossover del 2008 e premio Echo Klassik 2009. Tra i suoi progetti degli ultimi 5 anni, ricordiamo una composizione sugli orrori della guerra, commissionatagli dal Festival di Granada, un’opera musicale ispirata alle opere di Goya; un duo con John Zorn al Vicenza Jazz Festival, una tournée delle Variazioni Diabelli con l’Orchestra Regionale Toscana e l’Orchestra Toscanini, Berio Project, commissionato dal Ravenna Festival in collaborazione con Tempo Reale, la prima esecuzione del programma Wagner e Venezia (titolo dell’album di Winter & Winter, registrato dal vivo a Venezia nel 1997) presso il Festival tedesco di Potsdam, programma che è stato replicato al festival di Ravello, una commissione per Suoni delle Dolomiti per orchestra d’archi e pianoforte, una nuova composizione con il Quartetto Arditti, dal titolo Twelve Caprices e Moonsongs, scritto per celebrare i 100 anni della prima esecuzione del Pierrot Lunaire di Schoenberg, eseguito al Konzerthaus di Vienna e al Teatro Comunale di Modena nel 2013, con la partecipazione della cantante Cristina Zavalloni. La sua discografia, ampia e ricca di opere importanti, alcune riconosciute come pietre miliari, viene indicata come snodo fondamentale della storia musicale contemporanea. Sonic Boom, duo con Han Bennink, Rhapsody in Blue con la sua ensemble di New York e Callithump sono i titoli delle incisioni più recenti.

URI CAINE ALL'ARISTON DI SANREMO IL 2 LUGLIO

Partager cet article

Repost0
14 juin 2015 7 14 /06 /juin /2015 09:44
Serge Sarkissian, président de la République d’Arménie, David Lisnard, Maire de Cannes et Charles Aznavour

Serge Sarkissian, président de la République d’Arménie, David Lisnard, Maire de Cannes et Charles Aznavour

MIDEM 2015 A' CANNES

~~Le Midem 2015 à Cannes , Marché International du Disque et de l’Edition Musicale. Congrès international sur la musique. C’est là que les décideurs de la musique, les innovateurs, les entreprises et d’autres se réunissent. Inauguré par David Lisnard, Maire de Cannes, samedi 6 juin, au Palais des Festivals et des Congrès, en présence de Serge Sarkissian, président de la République d’Arménie, pays invité d'honneur de cette édition et de Paul Zilk, président de Reed Midem. Samedi matin, le président de la République d'Arménie, a tenu à déposer une gerbe au mémorial situé au jardin d'Arménie (square de Verdun), accompagné du Maire de Cannes et de Charles Aznavour.

~~Brigitte & Jean Jacques Rolland - © photos T.Espinoza Plejo/ ROYAL MONACO

MIDEM 2015 A' CANNES

Paris, 7 June 2015 – Midem, the leading international B2B event for the music ecosystem, today announces Converse Rubber Tracks Sample Library by Cornerstone Agency (USA), Press Play to Give by Edelman Deportivo (Sweden) & Dangerous by David Guetta & G.H MUMM by My Love Affair (France/UK) are the Gold, Silver & Bronze winners of the 4th edition of the Midem Marketing Competition, chosen from a record number of submissions.

About Midem – Midem is the leading international b2b event dedicated to the new music ecosystem, with a market, conferences, competitions, networking events and a festival. It’s the place where music makers, cutting-edge technologies, brands & talents come together to enrich the passionate relationship between people & music, transform audience engagement and form new business connections.

MIDEM 2015 A' CANNES
MIDEM 2015 A' CANNES
MIDEM 2015 A' CANNES
MIDEM 2015 A' CANNES
MIDEM 2015 A' CANNES
MIDEM 2015 A' CANNES
MIDEM 2015 A' CANNES
MIDEM 2015 A' CANNES

Partager cet article

Repost0
5 juin 2015 5 05 /06 /juin /2015 06:00

ROYAL MONACO N°24 SPOT

MONACO: BING BANG MUSICAL/SI ON CHANTAIT

Partager cet article

Repost0
25 mai 2015 1 25 /05 /mai /2015 22:24

ROYAL MONACO N°24 SPOT

ARISTON SANREMO: SUCCESSO DI FRANCESCO DE GREGORI “ARTISTA-PRINCIPE” TRA I CANTAUTORI
ARISTON SANREMO: SUCCESSO DI FRANCESCO DE GREGORI “ARTISTA-PRINCIPE” TRA I CANTAUTORI

~~Nella serata del 23 maggio 2015 FRANCESCO DE GREGORI durante il suo Concerto “ VIVAVOCE” in TOUR DUEMILAQUINDICI al TEATRO ARISTON DI SANREMO ha dato voce alla sua versatilità di “ Cantattore” e imprevedibile “ Cantautore”, in sala tutto esaurito. Sono trascorsi molti anni da quel 1966 quando Francesco incominciò a suonare la chitarra, un lungo viaggio intrapreso dall’Artista romano nell’articolato mondo della musica, che l’ha condotto sin qui a Sanremo, certo non per la prima volta. Francesco De Gregori è stato pluripremiato dal Club Tenco , calcando la scena del Teatro Ariston più volte ed ottenendo grandi successi. Durante la serata a Sanremo , De Gregori ha interpretato in maniera magistrale i suoi brani con nuovi arrangiamenti accompagnato dalla sua band, composta da : Guido Guglielmetti basso ed arrangiatore , Giorgio Tebaldi ( trombone), Giancarlo Romani ( tromba), Stefano Ribeca ( sax), Stefano Parenti ( batteria), Lucio Bardi ( chitarre), Alessandro Valle (mandolino), Alessandro Arianti( hammond e piano) e l’unica donna Elena Cirillo intraprendente e sorprendente musicista al violino. Entusiasmo e applausi dopo ogni esecuzione di brani, quali “ Canto delle Sirene” assolutamente poetico, “ Generale” per piano ed armonica a bocca, “ Viva l’Italia”, un salto di genere con la versione in italiano di “ Vola, Vola,Vola” tratto dalla tradizione popolare abruzzese. Una chicca nella scaletta di serata ,inserita anche nel doppio album “ VIVAVOCE” è stata l’emozionante interpretazione de “ Il futuro”, cover del brano “ The future” di Leonard Cohen, che De Gregori ha riadattato in italiano . Tanta musica e canzoni , Francesco De Gregori nei suoi concerti è di poche parole, ma molto gradite al pubblico in sala , ha affermato . “ Mi è stato detto che a Sanremo il pubblico sarebbe stato freddo…” poi continua …..Non è vero per niente! -Spiazzando i presenti , che applaudono calorosamente. “ Cari amici è l’ora dei saluti….” Afferma Francesco De Gregori ma il pubblico chiede il bis per ben tre volte , l’artista allora propone una poetica interpretazione di “ Alice” e della “ Donna Cannone”, una versione ritmata del celebre motivo “A chi”, reso famoso da Fausto Leali. Sul finale le note di “ Buonanotte fiorellino” producono una lunga ed acclamata standing ovation De Gregori saluta il pubblico con un inchino e si allontana sorridendo felice prima che cali il sipario.

Mariagrazia Bugnella

Foto: Tabita Espinoza Plejo

ARISTON SANREMO: SUCCESSO DI FRANCESCO DE GREGORI “ARTISTA-PRINCIPE” TRA I CANTAUTORI ARISTON SANREMO: SUCCESSO DI FRANCESCO DE GREGORI “ARTISTA-PRINCIPE” TRA I CANTAUTORI
ARISTON SANREMO: SUCCESSO DI FRANCESCO DE GREGORI “ARTISTA-PRINCIPE” TRA I CANTAUTORI ARISTON SANREMO: SUCCESSO DI FRANCESCO DE GREGORI “ARTISTA-PRINCIPE” TRA I CANTAUTORI

Partager cet article

Repost0
22 mai 2015 5 22 /05 /mai /2015 22:02

ROYAL MONACO N°24 SPOT

Foto di Daniele Barraco©

Foto di Daniele Barraco©

Francesco De Gregori per il Vivavoce Tour all'Ariston

~~Sabato 23 maggio alle ore 21.15 grande appuntamento al Teatro Ariston con il concerto di Francesco De Gregori per il Vivavoce Tour nel quale l’artista presenterà live “VIVAVOCE”, ”, il doppio album in cui rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi brani del suo repertorio, conquista il disco di platino (certificazioni FIMI/GFK Retail and Technology Italia), accompagnato dalla sua band formata da Guido Guglielminetti (basso e contrabbasso), Paolo Giovenchi (chitarre), Lucio Bardi (chitarre), Alessandro Valle (pedal steel guitar e mandolino), Alessandro Arianti (hammond e piano), Stefano Parenti (batteria), Elena Cirillo (violino e cori), Giorgio Tebaldi (trombone), Giancarlo Romani (tromba) e Stefano Ribeca (sax). Il doppio album è disponibile nei negozi tradizionali (in una versione standard - doppio cd - e in una versione deluxe limitata e numerata - 4 vinili, doppio cd e booklet), in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Per la data dell’Ariston sono disponibili ancora posti nelle ultime file della platea e dalla galleria. Info biglietteria: tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 21.30 tel. 0184 506060 prezzi di ingresso: poltronissima € 50,00 + € 5,00 poltrona € 45,00 + € 5,00 poltrona II° settore € 40,00 + € 5,00 prima fila galleria € 40,00 + € 4,00 galleria € 35,00 + € 4,00 galleria II° settore € 30,00 + € 4,00

Partager cet article

Repost0
12 mai 2015 2 12 /05 /mai /2015 07:04
TEATRO DELL'OPERA : CLASSICI E PREROMANTICI

~~ “Classici e Preromantici” – Giovedì 14 maggio alle ore 17 nella cornice del Teatro dell’ Opera del Casinò di Sanremo, l’ Orchestra Sinfonica di Sanremo sarà impegnata in un concerto in cui saranno proposte musiche di Haydn, Hoffmesiter e Mendelssohn. A dirigere e ad esibirsi in qualità di Viola Solista sarà Danilo Rossi, Prima Viola Solista dell’ Orchestra del Teatro alla Scala e della Filarmonica della Scala. Il medesimo concerto sarà proposto poi il 15 maggio alla Basilica di S. Vittore ad Arcisate (VA).

DANILO ROSSI - Diplomatosi col massimo dei voti e la lode nel 1985, perfezionatosi con Dino Asciolla, Piero Farulli e Yuri Baschmet, a soli vent’anni viene scelto da Riccardo Muti a ricoprire il ruolo che ancora oggi ricopre, di Prima Viola Solista dell’Orchestra del Teatro alla Scala e della Filarmonica della Scala, divenendo la più giovane prima viola nella storia del prestigioso Teatro milanese. Premiato in una decina di concorsi nazionali e internazionali, fra cui Vittorio Veneto, Stresa e Mosca, e per due anni Diploma d’Onore dell’Accademia Chigiana, Danilo Rossi viene regolarmente invitato nei maggiori Festival internazionali Asolo, Stresa, Ravenna, Ferrara, Cork, Nijny Novgorod, Elba, Joliette, St. Moritz, Vicenza, Mosca, Settembre Musica di Torino con Azzolini, Brandis, Baschmet, Brunello, Canino, Carmignola, Chung, Dindo, Gallois, Gerart, Ghiglia, Lucchesini, Muti, Tortelier, il Quartetto Arditti, il Nuovo Quartetto Italiano, il Trio Italiano, il Quartetto Vanbrugh. E’ stato inoltre per diversi anni membro del Trio d’Archi della Scala e del Quartetto della Scala con cui si è esibito nelle più prestigiose sale internazionali Lugano, Monaco, Francoforte, Madrid, Berna e d’oltreoceano, Chicago, New York, Philadelphia, Montreal. Nel suo repertorio solistico spiccano i Concerti di Bartòk e di Walton con la Filarmonica della Scala e Riccardo Muti, con i Solisti di Mosca i Brandeburghesi di Bach diretti da Yuri Baschmet e Monologue di Schnittke, Der Schwanendreher di Hindemith con il Teatro Massimo di Palermo sotto la direzione di Gianandrea Gavazzeni e l’Orchestra del Teatro la Fenice, il Concerto di Walton e "Aroldo in Italia" di Berlioz con Jonathan Webb, Don Quichote di Strauss con la Filarmonica di Budapest e la Filarmonica di Mosca, e con l’Orchestra Verdi di Milano diretta da Riccardo Chailly con cui è stato solista anche con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, i Concerti di Bartòk e Kancely con Gyorgy Gyorivanyi Rath e le innumerevoli esecuzioni della Sinfonia Concertante di Mozart K 364 con l’Orchestra Regionale Toscana, l’Orchestra da Camera di Mantova, il Massimo di Palermo e Gianandrea Gavazzeni, l’Orchestra della Fondazione Toscanini, la Filarmonica di Mosca, al Teatro alla Scala con l’Orchestra dell’Accademia della Scala, I Solisti di Pavia, l’Orchestra della Radiotelevisione Slovena con Anton Nanut, i Cameristi della Scala, l’Orchestra Milano Classica diretta da Umberto Benedetti Michelangeli insieme a Franco Gulli, Dora Schwarzberg, Giuliano Carmignola , Boris Belkin, Francesco Manara, Massimo Quarta e Marco Rizzi. In tournée è stato interprete dei Concerti per Viola d’amore di Vivaldi con i Virtuosi di Santa Cecilia e sempre con la Viola d'Amore è stato solista con J.E.Gardiner, Trauermusik di Hindemith con i Virtuosi Italiani, il Concerto per viola e pianoforte di Kakhidze con l’Orchestra d’Archi Italiana diretta da Mario Brunello a fianco di Andrea Lucchesini e ha eseguito il Concerto per viola di Kurtag con l’Orchestra della RAI di Torino per Settembre Musica diretta da Zoltan Peskò alla presenza dell’autore. Da 20 anni è presente nelle più importanti Società Concertistiche in Duo con il pianista Stefano Bezziccheri con il quale ha interpretato tutto il repertorio per viola e pianoforte. Artista di vasta e varia esperienza musicale, ha collaborato con i jazzisti Sante Palumbo, Stefano Bagnoli, Renato Sellani, Bruno De Filippi, Terence Blanchard, Aaron Fletcher, Steve Winston, Jim Hall, Greg Osby, Waine Marshall, Steve La Spina e Terry Clarke in vari concerti e jam-session : da questa esperienza è nato di recente un CD edito da MAP, dal titolo Bach in Jazz col “ Sante Palumbo Trio” e Bruno De Filippi.Nell’ ambito teatrale ha collaborato con attori del calibro di Alessandro Baricco, Stefano Benni, Ascanio Celestini, Licia Maglietta, Marco Paolini e Daniela Piccari".Ha fondato il "Music Train Quintet" insieme ai fratelli Nanni, Luciano Zadro e Massimo Moriconi, è già in distribuzione il loro primo CD che si intitola "Did you travel at night" e di imminente uscita il Secondo CD "L'Uccello di Fuoco". Per lui hanno scritto:Alessandro Ferrari, Daniele Callegari, Enrico Pesce, Sante Palumbo e Jim Hall.Carlo Boccadoro gli ha dedicato "Aschrei", per Viola e Percussioni Campionate e il Concerto per viola “I racconti della Neve” proposto durante una tournée italiana con l’Orchestra d’Archi Italiana e l’Ensemble di percussioni Nacquara diretti da Mario Brunello.Stefano Nanni ha composto per lui un concerto per viola e pianoforte ed archi intitolato "Pesaggi dell'anima". Roberto Molinelli ha composto per lui il Concerto per viola, pianoforte, batteria e orchestra d'archi "Once upon a Memory". Numerose le incisioni discografiche solistiche e da camera per Sony, Fonit-Cetra, Arcadia; di rilievo l’integrale dei Trii di Beethoven, Mozart, Eisler, Webern con il Trio d’Archi della Scala, la Sinfonia Concertante di Mozart con la Filarmonica della Scala insieme a Francesco Manara diretta da Riccardo Muti, i Quintetti di Brahms e Mozart e il Trio di Schumann con il clarinettista Fabrizio Meloni, i Concerti Brandeburghesi di Bach , l’Ottetto di Mendelssohn, il Quintetto di Schubert e “Notte trasfigurata” di Schoenberg con i Solisti del Festival di Vicenza, la Serenata di Beethoven con Bruno Cavallo, Trauermusik di Hindemith con i Virtuosi Italiani, I Quintetti per Archi di Beethoven con il "Quartetto di Venezia", I Quintetti di Mendelssohn con il "Fine Arts Quartet". Per la sua attività didattica tiene corsi di perfezionamento a :Pavia, Portogruaro, alla Scuola di Musica di Fiesole, all’Accademia di perfezionamento della Scala, "Annuale di perfezionamento" presso l'Accademia di Pinerolo e corsi estivi a Bertinoro (Forlì) e Città di Castello (Perugia). Dal 2009 è docente dei corsi di viola presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano

TEATRO DELL'OPERA : CLASSICI E PREROMANTICI

Partager cet article

Repost0
8 mai 2015 5 08 /05 /mai /2015 15:25

ROYAL MONACO N°24 SPOT

THE BEATLES SUMMER FESTIVAL” AL TEATRO ARISTON SANREMO IL 24 LUGLIO
THE BEATLES SUMMER FESTIVAL” AL TEATRO ARISTON SANREMO IL 24 LUGLIO

~~ “THE BEATLES SUMMER FESTIVAL” TEATRO ARISTON SANREMO Una nuova idea nata dalla genialità di Walter Vacchino ” Patron “del Teatro Ariston di Sanremo in collaborazione con Rolando Giambelli si realizzerà nella giornata del 24 luglio , nel pieno dell’Estate Sanremese, non a caso quindi l’evento si chiamerà ” THE BEATLES SUMMER FESTIVAL( FIRST EDITION). Sarà una fantastica Kermesse interamente dedicata alla musica dei Beatles e proprio nel 50° del loro album e film HELP! Oltre che del loro tour italiano del 1965, che fu organizzato da Leo Wachter. Ad esibirsi saranno una quindicina di Beatle Band &Artists sul prestigioso palcoscenico dell’Ariston, saranno presenti celebri ospiti a loro volta coinvolti nella storia dei Beatles quali: Guidone, I New Dada,che suonarono in apertura nei concerti dei Beatles al Vigorelli ( 24 giugno 1965) a Milano , a Genova e a Roma.Un’ospite speciale sarà Freda Kelly, la mitica e storica segretaria dei Beatles, che lavorò per undici anni a fianco di John, Paul, George e Ringo. Alla presentazione dell’evento hanno partecipato Andrea Vacchino, Rolando Giambelli fondatore di Beatlesiani d’Italia Associati ,il DJ Roberto Onofrio, Guidone e Pupo dei New Dada. I Beatles sono stati i più imitati e hanno fatto scuola di vita, di musica e di inglese, questi sono i validi motivi per rendere loro un omaggio con un grande evento da sostenere , perchè non è facile riempire il teatro Ariston, ma l’obiettivo sarà senza dubbio raggiunto ” per insegnare ai ragazzi cos’erano i Beatles ..….” Mariagrazia Bugnella

THE BEATLES SUMMER FESTIVAL” AL TEATRO ARISTON SANREMO IL 24 LUGLIO
THE BEATLES SUMMER FESTIVAL” AL TEATRO ARISTON SANREMO IL 24 LUGLIO

Partager cet article

Repost0

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche