Overblog
Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
20 juin 2022 1 20 /06 /juin /2022 16:57
LA CRÈME FESTIVAL - LA PROGRAMMATION COMPLÈTE DU BOUTIQUE FESTIVAL DE LA COTE D'AZUR

Lové au cœur de la rade de Villefranche-sur-mer, le festival revient pour une 3ème édition solaire les 24, 25, et 26 juin prochain.

 

Le « boutique festival » de la Côte d’Azur devoile les derniers noms de sa programmation musicale.

Une programmation 100% frenchie, entre fête spectaculaire et voyages mélodiques. La volonté de la Crème Festival est d’offrir une expérience musicale sans barrières de genre, avec le meilleur de la nouvelle scène « indé » française. Quatre scènes, entre la plage et la Citadelle, accueilleront concerts et dj sets, de 13h à 1h30 du matin. 

Le festival avait déjà annoncé Julien Granel (live), le nouveau visage français de à la pop synthétique à l’univers « arc-en-ciel ». Emma Peters (live) l’artiste aux 100 millions de streams qui vogue entre covers « madeleines » et compos perso. Les figures électro de la french touch groovy, Breakbot et Irfane (dj set), qui reviennent avec un nouvel album. Ou encore Dabeull (live) pour l’une de ses premières dates de tournée en live & toujours une vibe électro aux inspirations retro-funk. 

Sans oublier des propositions plus mélodiques comme November Ultra (live) en son univers musical hispano-français bercé à la folk ; ou Alexia Gredy à la voix intimiste et à la poétique sixties. Mais aussi « Léonin » le soliste virtuose et féru d’électro, qui prendra les platines entouré d’instruments à corde : violon, alto et violoncelle, pour un voyage musical inédit. Samedi soir, place aux barons de la fête spectaculaire : Dorion et la Je t’Aime Party, qui annoncent une soirée funk-disco-house où créatures, performances et projections s’ajouteront au spectacle. Enfin, Mad Rey (dj set) distillera ses sonorités house, acid et hip-hop sur le dancefloor.

Partager cet article

Repost0
4 juin 2022 6 04 /06 /juin /2022 19:00
L'OPÉRA DE MONTE-CARLO ET LES MUSICIENS DU PRINCE-MONACO
AU STAATSOPER DE VIENNE
 

Après les représentations de Manon Lescaut en avril dernier et avant La Damnation de Faust qui sera présentée au Grimaldi Forum en novembre, l'Opéra de Monte-Carlo continue sa mission culturelle au-delà de la Principauté !

Évènement de l'été : L'Opéra de Monte-Carlo et les Musiciens du Prince-Monaco sont invités au Staatsoper de Vienne pour le festival Rossini Mania !

A cette occasion, techniciens, régisseurs, figurants, musiciens, choristes de l'Opéra de Monte-Carlo se déplaceront à Vienne pour offrir au public autrichien trois spectacles exceptionnels ! 

  • La Cenerentola, le 28 juin 2022 : avec Cecilia Bartoli et Nicola Alaimo, accompagnés par le Chœur de l'Opéra de Monte-Carlo et des Musiciens du Prince-Monaco dirigés par Gianluca Capuano
  • Il turco in Italia, les 3, 5 et 7 juillet 2022 : la production de Jean-Louis Grinda, présentée en janvier dernier, sera sur la scène du Staatsoper de Vienne, toujours avec les Musiciens du Prince-Monaco
  • Gala lyrique, le 8 juillet 2022 : une soirée unique pour clôturer le festival avec Cecilia Bartoli, Plácido Domingo, Rolando Villazón, Varduhi Abrahamyan... Grâce à la générosité du Staatsoper et des artistes, les fonds recueillis à cette occasion seront reversés à l'AMADE (Association Mondiale des Amis de l'Enfance).

Mais avant ça, Les Musiciens du Prince-Monaco et Cecilia Bartoli se produiront au Festival de Pentecôte de Salzbourg pour deux représentations d'Il Barbiere di Siviglia et un gala "Carmentica & Friends" avec Plácido Domingo et Rolando Villazón, entre autres.

Calendrier des Musiciens du Prince-Monaco
 
MANON LESCAUT SUR MEDICI.TV
Depuis sa diffusion le 27 avril dernier, notre production de Manon Lescaut avec Anna Netrebko et Yusif Eyvazov a été visionnée plus de 53 200 fois dans 118 pays et dans plus de 3 000 villes à travers le monde. 
chiffres 23 mai 2022
 
LA RENTRÉE DE L'OPÉRA DE MONTE-CARLO
Un grand évènement à la rentrée : à partir du 13 novembre 2022 au Grimaldi Forum, pour trois représentations inédites de La Damnation de Faust de Berlioz avec notamment Pene Pati et Aude Extrémo. Les représentations de cette nouvelle production auront lieu les 13, le 16 et le 19 novembre (sur invitation du Palais) à l'occasion de la Fête nationale monégasque. Une grande production de Jean-Louis Grinda, qui signera sa dernière mise en scène en tant que directeur de l'Opéra de Monte-Carlo.

A l'affiche du mois de décembre 2022, une version de concert du célèbre Lakmé, opéra de Léo Delibes pour la première fois en Principauté avec Sabine Devieilhe et Cyrille Dubois. Rendez-vous pour deux dates, les 9 et 11 décembre 2022 à l'Auditorium Rainier III.
 

Partager cet article

Repost0
25 mai 2022 3 25 /05 /mai /2022 18:55
MAISON DE FRANCE OPMC CONCERT LE 6 JUIN

 

Partager cet article

Repost0
4 mars 2022 5 04 /03 /mars /2022 12:52
MASSIMO RANIERI TORNA AL TEATRO ARISTON DI SANREMO

Martedì 31 maggio alle ore 21.15 torna al Teatro Ariston Massimo Ranieri con il suo show “Sogno e son Desto"

Dopo aver ricevuto il premio della critica “MIA MARTINI” al Festival della Canzone Italiana di Sanremo, Massimo Ranieri torna in teatro con Sogno e son Desto. E continua così il meraviglioso viaggio insieme al suo pubblico in una magnifica avventura, sospesa tra il gioco entusiasmante della fantasia e le emozioni più vere della vita.

Dopo 600 straordinarie repliche in tutta Italia, lo spettacolo di Massimo Ranieri,  si rinnova e si conferma. Resta immutata la formula vincente, con Ranieri interprete dei suoi grandi successi musicali, ma sempre attore e narratore. In questa nuova versione senza perdere di vista il gusto irrinunciabile della tradizione umoristica napoletana e dei colpi di teatro, naturalmente non mancheranno le sorprese.

Ma stavolta, soprattutto, Ranieri sarà se stesso ancora di più. In scena ci sarà un Massimo al 100%, che offrirà al suo pubblico tutto il meglio del suo repertorio più amato e più prestigioso.

Tra i tanti brani dello spettacolo ci sarà ovviamente il brano “Lettera al di dal mare” presentato  quest’anno al Festival di  Sanremo, e “Mia Ragione” presentato al Sanremo di due anni fa dove Ranieri partecipò in qualità di super ospite, entrambi i brani scritti da Fabio Ilacqua e arrangiati e prodotti  dal cantante e musicista canadese  Gino Vannelli.

Lo spettacolo in  tour, che da anni  sta riscuotendo sold out in Italia e all estero,  organizzato da Marco De Antoniis, presenta sul palco una band formata da musicisti d’eccezione: Seby Burgio (pianoforte), Pierpaolo Ranieri (basso), Luca Trolli (batteria), Marco Guidolotti (fiati), Andrea Pistilli ( chitarra) Tony Puja (chitarra). Il light designer è Maurizio Fabretti.Ufficio Stampa Tullia Brunetto

Prezzi di ingresso: platea - € 65,00 + € 5,00 prev.- € 55,00 + € 5,00 prev.

€ 42,00 + € 5,00 prev. - galleria - € 42,00 + € 4,00 prev. - € 35,00 + € 4,00 prev.- € 28,00 + € 4,00 prev.
 

Prevendita aperta da venerdì 4 marzo

Partager cet article

Repost0
7 février 2022 1 07 /02 /février /2022 19:26
CONTINUA LA STAGIONE ARTISTICA AL CASINO BARRIERE DI MENTONE

Tre mesi fa la direzione aveva deciso di avviare una stagione artistica al Casino Barrière Menton, in un contesto particolarmente difficile per il mondo dello spettacolo.

 

A causa dei successivi divieti di gestione del Brummell, la discoteca del Casinò, si e' pensato al suo trasferimento temporaneo in una sala per spettacoli. Legittima trasformazione quando si pensa alla prima vocazione del Brummell, che era un cinema e che offre ancora un suono unico.

 

Venerdì 11 febbraio alle 20 la scena offrira' il 3° spettacolo di questa stagione artistica con un concerto dei 'Solisti di Monte-Carlo' dedicato alle più grandi colonne sonore dei film.

Laurence BOTCAZOU 

Partager cet article

Repost0
7 février 2022 1 07 /02 /février /2022 19:01
FESTIVAL DI SANREMO: VINCONO MAHMOOD E BLANCO
  • Vincitore della 72esima edizione del Festival di Sanremo a Mahmood e Blanco per la canzone “Brividi”.
  • Secondo classificato: Elisa con “O forse sei tu”.
  • Terzo classificato: Gianni Morandi con “Apri tutte le porte”.

Foto Luciano Gherardi

Come ogni anno si è conclusa la kermesse canora dal palco dell’Ariston. Il Festival di Sanremo 2022 è finito con la vittoria di Mahmood e di Blanco, un inedito duo composto dall’ex vincitore del 2019, che ha conquistato il grande pubblico italiano ed europeo con la sua “Soldi” e dal giovane trapper che nell’ultimo anno ha scalato le classifiche digitali. A seguire, sul podio, anche la cantautrice Elisa, che non calcava il palco da ben 21 anni, dalla sua vittoria con “Luce (Tramonti a Nord Est)” e, al terzo posto, il veterano Gianni Morandi, che all’Ariston è stato negli anni sia concorrente che padrone di casa.

Festival di Sanremo 2022, Amadeus ter colpisce tutti: poche polemiche, vince la musica

L’edizione del Festival di Sanremo del 2022 non ha portato con sé le consuete polemiche, nonostante i costumi particolarmente appariscenti dei concorrenti, i monologhi di Checco Zalone e di Drusilla Foer e l’invasione del FantaSanremo, un gioco simile al Fantacalcio promosso da Sky, che ha fatto pronunciare ai cantanti in gara la parola “papalina”, gli ha fatto salutare “Zia Mara” (Venier) e li ha costretti a fare aerobica sul palco insieme al direttore artistico e conduttore Amadeus.

Insomma, a parte la polemica sulla pubblicità sulla Liguria con Elisabetta Canalis, l’Amadeus ter, come è stato rinominato scherzosamente dalla stampa, usando un linguaggio rubato alle istituzioni e al politichese, rimarrà nella storia. Sicuramente come il Sanremo della fluidità di genere, dei discorsi sull’inclusività e sulla breve durata delle serate, almeno rispetto agli standard della manifestazione. Ma soprattutto delle belle canzoni, che hanno incontrato i gusti di tutti i telespettatori.

 

Festival di Sanremo 2022: tutti i premi e i vincitori, dal podio alle menzioni speciali

La domanda che più circola sul web è quanto e cosa vincono i partecipanti e soprattutto i tre artisti sul podio. Questa è la lista dei premi e dei titoli vinti dai cantanti (e dal conduttore!) della kermesse ligure.

Eurovision Song Contest

  • Rappresentante dell’Italia all’Eurovision Song Contest che si terrà a Torino: Mahmood e Blanco con una nuova versione inedita della canzone “Brividi”.

    Foto Luciano Gherardi

Altri premi

  • Premio della critica Mia Martini a Massimo Ranieri per la canzone “Lettera al di là del mare”.
  • Premio Sergio Bardotti per il miglior testo a Fabrizio Moro per la canzone con “Sei tu”.
  • Premio della sala stampa Lucio Dalla a Gianni Morandi per la canzone “Apri tutte le porte”.
  • Premio Lunezia per il valore musical-letterario a Giovanni Truppi per la canzone “Tuo padre, mia madre, Lucia”.
  • Premio Giancarlo Bigazzi alla miglior composizione musicale a Elisa per la canzone “O forse sei tu”.
  • Premio Città di Sanremo alla carriera ad Amadeus.
  • Premio come miglior cover a Gianni Morandi e Jovanotti per il loro medley di vecchi succesi
  • Quanto guadagnano davvero i vincitori del Festival di Sanremo

Insomma, i tre artisti (quattro considerando il duo di vincitori) sul podio hanno portato a casa importanti riconoscimenti da parte degli addetti ai lavori e del pubblico. Non tutti sanno però che si tratta solo di statuette e targhe, a cui non corrisponde un premio in denaro. Infatti tutti i partecipanti al Festival di Sanremo 2022 hanno ricevuto un rimborso spese lievemente inferiore ai 50 mila euro, come spiegato qua.

I premi del Festival di Sanremo sono statuette realizzate dal maestro orafo Michele Affidato. Il primo premio è il Leone della città di Sanremo in oro, il premio della critica Mia Martini è una scultura in oro e argento, con un leone appoggiato a una chiave di violino e con alla base fiori d’argento con topazi incastonati.

La partecipazione al Festival di Sanremo è molto ambita però anche per i ricchi introiti che ne conseguono, considerando che il palco dell’Ariston è un’importante occasione per promuovere il proprio singolo davanti a tutta Italia. Specie quando Amadeus fa il record di ascolti (e di introiti pubblicitari), come vi abbiamo spiegato qua. Insomma, un utile strumento per guadagnare i posti più alti della classifica. Spesso con risultati imprevisti.

Non in questo caso, però, visto che Mahmood e Blanco sono gli artisti più ascoltati e la loro “Brividi” ha il record come canzone più riprodotta in streaming in sole 24 ore in Italia, e sta raggiungendo importanti risultati all’estero. Dopo la clamorosa vittoria dei Måneskin all’Eurovision Song Contest, infatti i riflettori del mondo sono puntati sulla musica italiana. E chissà che lo strano duo non porti a casa un’altra vittoria all’ESC, diventando un nuovo fenomeno globale.

Partager cet article

Repost0
18 octobre 2021 1 18 /10 /octobre /2021 15:25

 OPERA RECITAL

 

DANTE NELL’OPERA ITALIANA

“Il Sommo poeta e il Melodramma italiano”

 

Angela PAPALE, Soprano e M° Fabio MARRA Pianoforte

 

VENERDI 22 OTTOBRE 2021 alle ore 18.00

 

THÉÂTRE DES VARIÉTÉS

1, Bvd Albert 1er

 

Ingresso libero, nei limiti della disponibilità dei posti

 

 

Nell’ambito della XXI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

dedicata a “Dante, l’Italiano”, che si svolgerà dal 18 al 22 ottobre 2021

FABIO MARRA : Curriculum Artistico
Il M° Fabio Marra diplomatosi “cum laude” in Pianoforte, Composizione, Direzione
d’Orchestra e Musica Corale svolge un’intensa attività concertistica come pianista,
direttore del repertorio sinfonico ed operistico, nonché come compositore.
In Italia, Europa, Stati Uniti, Cina, Giappone, Sudamerica ha realizzato numerosi
concerti in tournèe di successo e produzioni per importanti Associazioni e Fondazioni
musicali come gli Amici della Musica, Radio Televisione Italiana, Festival Rossiniano,
Merano Opera, dirigendo orchestre fra le quali: l’Accademia Strumentale Italiana,
Sinfonica di Bari, Nuova Sinfonica di Milano, l’Orchestra Sinfonica del “Teatro
Guaira” di San Paolo del Brasile.
Sue composizioni sono regolarmente eseguite con vivo apprezzamento da parte della
critica in Festival Internazionali di Musica contemporanea come “Milano Musica”
“Dissonanzen Festival” Napoli, “Nuove Consonanze” Torino.
Collaboratore musicale del “Teatro alla Scala” di Milano, ha collaborato stabilmente in
qualità di Maestro assistente, con il M°Alberto Zedda e con la “Fondation Royaumont”
Direttore Artistico del "Laboratorio Internazionale per Cantanti Lirici" di Dobbiaco e
della Stagione Concertistica “Musica a Santa Tecla” Sanremo, è docente titolare di
ruolo dal 1986 della cattedra di Armonia, Analisi e Composizione, attualmente presso
il Conservatorio Statale Superiore di Musica “A.Vivaldi” di Alessandria.
Tiene regolarmente Masterclasses, Conferenze, Corsi di perfezionamento in Italia,
Europa, Stati Uniti, presso prestigiose istituzioni musicali, Università e Accademie (New
York University, Royal Irish Academy of Music, Glasthule Opera Dublin, Università
di Capodistria, Università di Szczecin – Polonia, British Musical Institute – Baskent
University, Ankara)
 

FABIO MARRA E ANGELA PAPALE

 

 

Partager cet article

Repost0
13 juillet 2021 2 13 /07 /juillet /2021 16:57
I vincitori delle Targhe Tenco 2021

Roma, 13 luglio 2021 – Samuele Bersani, Madame, Peppe Voltarelli, Fratelli Mancuso, gli autori Enrico Botta Dario Faini che con Francesca Calearo (Madame) hanno scritto “Voce” e il progetto Ad esempio a noi piace Rino sono i vincitori delle Targhe Tenco 2021, il riconoscimento assegnato dal 1984 ai migliori dischi italiani di canzone d’autore usciti nel corso dell’anno trascorso. 

Gli artisti e i progetti discografici sono stati votati dalla più ampia giuria in Italia composta da giornalisti e critici musicali.

 

Il cantautore SAMUELE BERSANI con l’album Cinema Samuele (Sony Music Italia) si aggiudica la Targa Tenco per il Miglior Album in assoluto con 71 voti. Gli altri finalisti, in ordine di preferenze ottenute, sono stati:  Iosonouncane /Ira (50 voti); Caparezza / Exuvia (46 voti); Pino Marino / Tilt (31 voti); Motta / Semplice (13 voti).

 

“Voce” (Sugarmusic) scritta da ENRICO BOTTA, FRANCESCA CALEARO (Madame) e DARIO FAINI e cantata da Madame ha ottenuto il maggior numero di voti (55) aggiudicandosi la Targa per la Miglior Canzone, che, ricordiamo, va agli autori dei brani e non agli interpreti. A contendersi il primo posto: Iosonouncane / Novembre (49 voti); Canio Loguercio / Ci stiamo preparando al meglio (45 voti); Pino Marino / Calcutta (33 voti); Francesca Incudine / Zinda (26 voti). 

 

Per la sezione Opera Prima la vittoria è andata a MADAME con l’abum Madame (Sugarmusic) con 64 preferenzeFacevano parte delle nomination: Francesco Bianconi  / Forever (39 voti); Cristiano Godano / Mi ero perso il cuore (39 voti); Emma Nolde  / Toccaterra (34 voti); ChiaraBlue / Indifesi (30 voti).

 

Planetario (Squilibri Editore) di PEPPE VOLTARELLI è risultato l’album più apprezzato per la categoria Interpreti di canzoni (77 voti). Tra i finalisti: Ornella Vanoni / Unica (64 voti); Ginevra Di Marco / Quello che conta (48 voti); Miriam Foresti / A soul with no footprint (13 voti); Federico Poggipollini / Canzoni rubate (10 voti). 

Per la targa Miglior album in dialetto, l’opera più apprezzata è stata quella dei FRATELLI MANCUSO (con 51 voti), Manzamà (Squilibri editore). Gli altri candidati erano: Setak / Alestalé (45 voti); Stefano Saletti & Banda Ikona / Mediterraneo Ostinato (39 voti); Lautari / Fora Tempu (30 voti); Patrizio Trampetti / 'O Sud (è fesso) (29 voti).

Per la Targa Tenco Album collettivo a progetto ha ottenuto maggiori consensi Ad esempio a noi piace Rino (Isola Tobia Label) con 52 voti. A seguire Ritratti d’autore: Bindi, Bassignano & Friends (44 voti), Note di Viaggio - Vol 2: Non vi succederà niente (39 voti)Her Dem Amade Me - Siamo sempre pronte, siamo sempre pronti (33 voti); Musica contro le mafie - Sound Bocs Diary (20 voti). 

Tutte le informazioni sulle Targhe Tenco si possono trovare all’indirizzo: www.clubtenco.it

Le Targhe verranno consegnate nell’edizione 2021 della Rassegna della Canzone d’autore (Premio Tenco), in programma al Teatro Ariston di Sanremo a ottobre, nel rispetto rigoroso dello stato di emergenza sanitaria e delle disposizioni governative per il contenimento del Covid-19

 

Partager cet article

Repost0
9 juin 2021 3 09 /06 /juin /2021 07:06
Ospedaletti IM ricorda il Tenore Giuseppe Di Stefano nel 100° dalla nascita 1921 – 2021

100° Anniversario del Tenore Giuseppe Di Stefano
Ospedaletti IM 17 Luglio 2021 21,oo
Auditorium Comunale

 


Elisa Balbo: soprano solista

Quartetto Operistico dell'Orchestra Sinfonica di Sanremo:

Cristina Noris: clarinetto
Giancarlo Bacchi: contrabbasso
Andrea Stefenell: pianoforte
Vitaliano Gallo: fagotto, chitarra, (ideatore del progetto)

musiche di Verdi, Donizetti, Leoncavallo, Puccini, Lehar.

(durante il concerto vocale strumentale live, verranno proiettate in schermo video e foto del tenore)


 




Il Maestro oltre a essere stato un “cittadino del mondo” ha vissuto tanti anni a Ospedaletti, dove attualmente abitano la figlia Floria e il figlio Giuseppe Jr, che saranno presenti alla serata del 17 Luglio

info e foto:


https://www.intopic.it/articolo/325261/

Partager cet article

Repost0
18 mai 2021 2 18 /05 /mai /2021 18:00
IL CLUB TENCO ESPRIME IL PROPRIO DOLORE PER LA SCOMPARSA DI  FRANCO BATTIATO

Nel comprensibile dolore che ci attanaglia in questo momento, il nostro cervello si affolla dei tanti ricordi dell'uomo e del cantautore Franco Battiato. Come ognuno sa, nelle giornate della Rassegna della Canzone d'Autore si consuma con intelligenza ed allegria la grande arte dell'incontro. Per questo le prime immagini che vengono in mente sono i momenti del dopo Tenco all'ultimo piano dell'Ariston, dove si tira tardi parlando di tutto. Guccini ricorda di quando, intorno ad uno di questi tavoli insieme a Fiorella Mannoia e Antonio Silva, Battiato raccontò un'infinità di barzellette facendo ridere tutti. Lui, che veniva preso in giro da tanti di noi attraverso le canzoncine satiriche di Davide Riondino che recitava le implorazioni di una improbabile mamma di Battiato: "Franco, esci di camera! Vai a giocare con gli altri bambini... sennò mi diventi grullo".

Ovviamente la realtà più profonda è molto diversa e racchiusa in questa scheda del nostro responsabile artistico Sergio Secondiano Sacchi: "Dopo i primi tre album FetusPollutionSulle corde di Ares, su segnalazione del suo art director Gianni Sassi il club si era subito interessato alla rivoluzione musicale introdotta nella discografia italiana da Battiato. Si era alla vigilia della prima Rassegna, ma Franco non era allora interessato alla cosiddetta “canzone d’autore” ed era quanto di più lontano ci fosse dal mondo del cantautorato. Assorbito dal suo interesse e dalla sua pratica per le sonorità elettroniche, se ne stava in disparte a sperimentare nuovi modi di costruire musica.
Fu solo verso la fine degli anni Settanta, con l’introduzione di testi non più sintatticamente provocatori, che Battiato cominciò a costruire la sua originalissima fisionomia cantautorale.

Compiendo un percorso inverso da quello di buona parte dei colleghi italiani, dopo che le sue canzoni avevano vinto il Festival di Sanremo e si erano imposte nelle hit parade italiane ed europee, si decise, finalmente ad arrivare al Tenco. Era il 1990.

Nel 1992 vinse la Targa Tenco miglior canzone con Povera patria. Franco tornò altre due volte in Rassegna, nel 1999 (anno in cui vinse la Targa Tenco miglior album con Gommalacca) e nel 2000. Proprio in quel periodo aveva dato vita all’esperienza di Fleurs (con cui vinse la Targa Tenco Interpreti) dove, incurante di ogni etichetta di provenienza, aveva riproposto personalissime riletture della migliore musica leggera degli anni Sessanta. E poi tornò di nuovo nel 2009 quando gli venne assegnato il Premio Tenco. Si esibì sul palco dell’Ariston e partecipò al film di Wayne Scott Schizzi e palmizi".

Per il Direttivo del Club Tenco, Sergio Staino

 

Partager cet article

Repost0
27 avril 2021 2 27 /04 /avril /2021 18:21
ARISTON SANREMO: RINVIO DATA PER PAOLO CONTE

PAOLO CONTE
Martedì 27 aprile 2021 – In seguito alle nuove indicazioni sanitarie emanate dal Consiglio dei Ministri il concerto di Paolo Conte, previsto venrerdì 21 maggio al Teatro Ariston di Sanremo, viene rinviato al 23 aprile 2022.


I biglietti acquistati rimangono validi per la nuova data che si terrà sempre presso il Teatro Ariston.
Management & Booking
Concerto Music - Info@concerto.net - 051/347278
CALENDARIO TOUR 2021/22
24.07 GRADO(GO)
Parco delle Rose
23.04 SANREMO– CAMBIO DATA
Teatro Ariston

Partager cet article

Repost0
9 mars 2021 2 09 /03 /mars /2021 18:16
ROYAL MONACO N.55
ROYAL MONACO N.55

CLICK DOWN -  CLIQUER EN BAS   -  CLICCARE SOTTO

                       

 

(c) Luciano GHERARDI - Ariston Sanremo - Festival della Canzone Italiana - Vincitori "MANESKIN"

Partager cet article

Repost0
7 mars 2021 7 07 /03 /mars /2021 11:55
SANREMO: SERATA FINALE DEL 71° FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA

Foto(c) Luciano Gherardi

FOTO Accademia delle Muse

TRIONFA MANESCHIN CON "ZITTI E BUONI"

SANREMO 2021 “ FESTIVAL UNICO NEL SUO GENERE” AL TEATRO ARISTON

foto (c) Luciano Gherardi

Il grande Show si è concluso, le cinque serate hanno regalato spensieratezza e leggerezza al pubblico “ tutti a casa in poltrona”, la platea vuota per la prima volta in tanti anni. Abbiamo ascoltato il meglio della musica italiana, un festival che ha adunato davanti la televisione giovani e meno giovani. I due Mattatori Amadeus e Fiorello  sono orgogliosi, i risultati hanno superato ogni aspettativa, il Festival di Sanremo si è svecchiato.

La serata iniziata con la Banda della Marina Militare che ha eseguito l'Inno Nazionale  si è conclusa sul prestigioso palco del Teatro Ariston di Sanremo con la proclamazione del Vincitore del 71° Festival della Canzone Italiana.

Foto sopra: Alberto Biancheri, Sindaco di Sanremo con Amadeus e Fiorello

 

1° classificato MANESKIN con “ ZITTI E BUONI”

2° classificato FRANCESCA MICHIELIN E FEDEZ con “ CHIAMAMI PER NOME”

FOTO Accademia delle Muse

3° classificato ERMAL META con “ UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”

PREMIO “ Giancarlo Bigazzi” per la miglior composizione musicale assegnato a Ermal Meta con la canzone “ Un milione di cose da dirti”.

FOTO Accademia delle Muse

PREMIO S. Bardotti per il miglior testo a Madame con la canzone “ Voce”

PREMIO Critica assegnato a Willie Peyote con il brano “ Mai dire mai( La Locura)-

PREMIO della Sala Stampa  Radio Tv web  “ Lucio Dalla”  per la Sezione Campioni  a Colapesce-Dimartino con la canzone “ Musica leggerissima”

 di: Mariagrazia Bugnella - Accademia delle Muse

 

(c) Luciano Gherardi

 

Partager cet article

Repost0
19 novembre 2020 4 19 /11 /novembre /2020 16:47
ARISTON SANREMO: PREMIO TENCO 2020

PREMIO TENCO 2020

 

Francesco Guccini, Francesco Gabbani, Mauro Pagani, Vittorio De Scalzi, Gianni Siviero, Gigliola Cinquetti, Morgan e Vincenzo Mollica

 

Si aggiungono a

Brunori Sas, Tosca, Paolo Jannacci

e Nuova Compagnia di Canto Popolare

 

La consegna delle Targhe e dei Premi

andrà in onda su Rai3

 

Lo speciale sarà registrato da oggi al 21 novembre  

in alcune location di Sanremo

 

Istituito il Premio GrupYorum che andrà al cantautore egiziano

RAMY ESSAM

Nei prossimi giorni verranno annunciati i due

Premi Tenco 2020 alla carriera

 

 

Francesco Guccini, Francesco Gabbani, Mauro Pagani, Vittorio De Scalzi, Gianni Siviero, Gigliola Cinquetti, Morgan e Vincenzo Mollica si aggiungono al cast del “Premio Tenco 2020”, lo speciale che andrà in onda prossimamente su Rai3 e che si sta registrando in questi giorni al Teatro Ariston e nelle più belle location di Sanremo.

 

La trasmissione televisiva avrà come focus la consegna delle Targhe Tenco e dei Premi Tenco 2020.

Saranno presenti Brunori Sas (Cip! - Targa Miglior Album), Tosca (Morabeza - Targa Miglior Interprete e Ho amato tutto (scritta da Pietro Cantarelli) - Targa Miglior Canzone), Paolo Jannacci (Canterò - Opera Prima) e la Nuova Compagnia di Canto Popolare (Napoli 1534. Tra moresche e villanelle - Targa Album in Dialetto).

 

Per la Targa Tenco Album a progetto, che quest’anno ha ottenuto l’ ex aequo tra Note di viaggio - Capitolo 1: venite avanti… e Io credevo. Le canzoni di Gianni Siviero, saranno presenti rispettivamente Guccini, Gabbani e Pagani  per il primo e De Scalzi, Siviero e Cinquetti per il secondo. A Mauro Pagani e Mimmo Ferraro, produttori dei due album, sarà consegnata la Targa.

 

Morgan anche quest’anno farà parte del cast della manifestazione ma in veste prettamente artistica.

Vincenzo Mollica riceverà il Premio Tenco 2020 per l’Operatore Culturale.  

 

Al cast completo mancano ancora i nomi dei Premi Tenco 2020 ai cantautori (un artista italiano e uno internazionale):  riconoscimento assegnato dal 1974 alla carriera degli artisti che hanno apportato un contributo significativo alla canzone d'autore mondiale.  Verranno svelati i prossimi giorni.

 

Quest’anno, inoltre, è stato istituito il Premio GrupYorum in omaggio alla omonima band turca impegnata politicamente e socialmente e perseguitata dal regime di Erdogan, che ha proibito loro qualunque concerto e ha incarcerato alcuni dei suoi membri. Tre di questi sono morti dopo quasi un anno di sciopero della fame. È a nome loro e a quello di tutti quei cantautori e musicisti, e sono moltissimi nel mondo, che sono perseguitati dalla dittatura, che è rivolto il Premio. 

 

Il nuovo report di Freemuse, organizzazione francese che documenta i casi di censura musicale e artistica nel mondo, ad aprile 2020, conta un'analisi approfondita di 711 atti di violazione della libertà artistica nel 2019 in 93 paesi.  

 

Il Premio GrupYorum sarà consegnato al cantautore e musicista egiziano Ramy Essam.

 

"Premio Tenco 2020" è organizzato e prodotto dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo, Regione Liguria, SIAE, Camera di Commercio Riviere di Liguria, NUOVOIMAIE e Unogas. La produzione esecutiva è di Gruppo Eventi con la supervisione per la messa in onda di iCompany. Radio1 Rai è media partner. 

 

 

Per Club Tenco

Ufficio Stampa

Erika Barbacelli - 328.1950229 - erika.barbacelli2@gmail.com

Ufficio Promozione 

Giorgio Cipressi - 335.7089743 - comunicazioneglobale@gmail.com 

Giovanna Palombini - 348.2818620 - palombini.giovanna@gmail.com 

 

Partager cet article

Repost0
10 octobre 2020 6 10 /10 /octobre /2020 07:51
 Concerto 21/10/2020 - Concerto Straordinario 'RINASCITA'

Il Concerto Straordinario 'RINASCITA' avrà luogo, con l'Alto Patronato di S.A.S. il Principe Alberto II, Mercoledì 21 ottobre 2020 all'Auditorium Rainier III di Monaco, volevamo precisare che:

> Il concerto sarà preceduto, per chi lo desideri, da un intervento previsto alle ore 19,30 con il Maestro Gianluigi Gelmetti, che illustrerà il programma.Il concerto inizierà ore 20,30 (durata 1,15 circa senza intervallo).I biglietti di ingresso obbligatori per il concerto possono essere ritirati già da ora su presentazione dell'invito (valido per due persone), presso la biglietteria che si trova all'interno del Casinò di Monte-Carlo:Dal Martedì al Sabato –  dalle ore 10,00 alle ore 17,30                      

 

Partager cet article

Repost0
12 septembre 2020 6 12 /09 /septembre /2020 12:11

 

In occasione della finale di Sanremo Rock, sabato 12 settembre alle ore 18.00, per la prima volta sarà possibile acquistare, oltre al posto fisico in sala (disponibile in cassa a 10,00 € con posti limitati come da dpcm), anche la poltrona virtuale, al costo di3,00, per poter assistere allo spettacolo comodamente da casa.

 

Per acquistare la poltrona virtuale baste collegarsi al sito www.aristonsanremo.com, entro le ore 18:00 di sabato 12 settembre, e cliccare sul pulsante Sanremo Rock”.

 

Una volta registratosi e completato lacquisto, lo spettatore riceverà una mail con nome utente, password e link per assistere allevento.

 

Il programma della serata comprende le 16 band finaliste e numerosi ospiti tra cui Jean Michel Byron, Bad Medicine, Matt Becker e Pino Scotto, presenta Gigio DAmbrosio conduttore radiofonico di RTL 102,5.

 

Partager cet article

Repost0
9 septembre 2020 3 09 /09 /septembre /2020 16:00
SANREMO ROCK 2020

Il Rock di Sanremo Rock accende il Teatro Ariston 

Finali del Festival - 33^ edizione 

    IL TEAM SANREMO ROCK

 

Sono iniziate il 7 settembre le fasi Finali Nazionali della 33^ edizione di Sanremo Rock & Trend, storico festival italiano, premiato nel 2020 come miglior festival rock europeo, carica insignita da F.I.P.I (Federazione Internazionale Proprietà Intellettuale). La migliore musica emergente si sta esibendo live questa settimana al Teatro Ariston di Sanremo. 

Ben 300.000 visualizzazioni rilevate nelle dirette streaming nei primi due giorni della gara, per un evento senza precedenti:  230 band arrivate da tutta Europa, per un totale di circa 1400 musicisti, nel rispetto delle regole vigenti. Tutti all’Ariston ma in sicurezza, con grande civiltà, ordine e voglia di ripartire anche in un modo migliore di prima.  Il Festival ha portato avanti nel corso dell’ultimo anno una campagna di sensibilizzazione alla civiltà e all’educazione, rappresentativa  proprio della grande forza che storicamente i movimenti rock hanno evidenziato. 

 

Angelo Valsiglio, Presidente di Nove Eventi Srl, società organizzatrice del Festival, si ritiene “soddisfatto dell’efficiente dell’organizzazione del Festival, dell’ottima sinergia creatasi con il Teatro Ariston in un periodo in cui non si poteva desiderare un risultato migliore e fino a poco tempo fa nemmeno ipotizzabile”. Aggiunge inoltre “Sanremo Rock sta prendendo il volo, sta subendo un’impennata di visibilità e noi come Nove Eventi Srl non possiamo che esserne fieri. Stiamo lavorando con grande determinazione e serietà e ci sono ottime nuove prospettive per il prossimo anno”. 

A sostenere il Festival ci sono inoltre delle istituzioni quali SIAE, NUOVOIMAIE, PMI ITALIA, ASSOMUSICA, FIPI, VIVATICKET, che credono in Sanremo Rock con forza e determinazione conoscendone la sua natura in tutti gli aspetti.

Le novità di quest’anno sono molteplici. Da segnalare sicuramente la volontà di Sanremo Rock, di suggellare il sodalizio con la città ligure, rendendola partecipe in prima persona del Festival. Oltre all’ intervento alla conferenza stampa del 7 settembre dell’assessore al turismo e allo sport del Comune di Sanremo, Giuseppe Faraldi, quest’anno due giurati delle fasi Finali sono stati appositamente scelti nell’area sanremese, quali rappresentanti di un territorio estremamente florido dal punto di vista artistico. Presenti in giuria dunque Christian Gullone, cantautore, direttore artistico di “Riserva Sonora” e fondatore del Manifesto del Cantautorato Ligure e Maurilio Giornata, una delle voci storiche della radiofonia Ligure, attualmente responsabile di Radio Onda Ligure 101. Insieme a loro volti e di grande fama nel mondo musicale nazionale e internazionale. Nei giorni scorsi, solo per citarne alcuni Fabrizio Simoncioni, produttore e musicista, componente dei LITFIBA in qualità di tastierista/back vocalist, ex tastierista “storico” di Ligabue ne “La Banda” e ha lavorato con G.Nannini, N.Fabi, E.Bennato, C.Consoli, G.Grignani;  Fausto Cogliati, produttore multiplatino, uno tra i più importanti produttori del panorama discografico Italiano: tra le sue produzioni e collaborazioni più importanti vediamo i nomi di grossi “Big” della musica Italiana come:  Articolo 31, J-Ax, Fedez, The Giornalisti, Tommaso Paradiso, Ultimo, Gazzelle, Raphael Gualazzi, Benji & Fede, Fragola, Michelin (SpiderMan), Low Low, Elodie e tanti altri. Lo vediamo in veste di Producer a X Factor  8/9/10/11 e 12 nel 2018; Andy dei Bluvertigo; Matt Backer, multipremiato chitarrista, cantante, autore e compositore britannico attualmente in tour con gli ABC, nel 2013 ha vinto l’Independent Music Nework Favorite International Artist Award ed il 2013 New Music Awards Best Group/Duo con Julian Lennon, e moltissimi altri.

 

Dall’altro lato invece Sanremo Rock è divenuto sempre più noto all’estero. Numerose sono state infatti le candidature ricevute da Europa e USA. Non si sta escludendo il prossimo anno di svolgere delle finali regionali, anche fuori dal confine italiano, i cui risultati poi convoglieranno al teatro Ariston di Sanremo per le finali nazionali e finalissima.

Due sono le categorie di partecipazione, Rock, e Trend per raccogliere il meglio della nuove idee musicali italiane e non solo, senza limiti di generi. Una batteria di grandi istituzioni sorreggono quello che è ormai il festival più vero, dedicato alla musica live, dove gli artisti e le band in gara hanno la reale possibilità di evolversi dando una sferzata alla propria carriera.

Tutto fa presagire una Finalissima di grande intensità per il 12 settembre, il primo appuntamento della settimana che dalle 18 sarà aperto al pubblico, seppur nei limiti consentiti dalla legge in vigore con biglietteria aperta sabato 12 presso il Teatro Ariston dalle 10:30 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Inoltre vi è la possibilità quest’anno di partecipare ottenendo un posto virtuale nella sala del Teatro Ariston, acquistabile sul sito del Teatro Ariston (https://aristonsanremo.com) a partire da venerdi 11 pomeriggio al costo di 3€.

 

Appuntamento dunque al Teatro Ariston di Sanremo per la Finalissima di Sanremo Rock & Trend, sabato 12 settembre alle ore 18, di persona o con il posto virtuale in sala rossa per conoscere quaii tra i 16 finalisti saranno i vincitori della 33^ edizione del Festival.

 


 

SANREMO ROCK IN BREVE  

Sanremo Rock & Trend Festival, giunto alla sua 33a edizione, è il concorso più longevo e famoso d’Italia, dedicato ad artisti emergenti della scena rock a 360 gradi: dal pop rock al metal, dal progressive all’indie rock, dall’alternative al folk rock, dal punk all’hard rock, passando anche per i generi “trend” come l’hip hop, il pop, il jazz, il blues. Fin da quando è nato, negli anni Ottanta, Sanremo Rock è un punto di riferimento per tantissimi giovani che aspirano a far conoscere la propria musica e ad intraprendere una carriera rock. 

Nel corso degli anni sono transitati dal palco del Festival, all’inizio della loro carriera, grandi artisti allora giovanissimi e sconosciuti come i Litfiba, Carmen Consoli, gli Avion Travel, Ligabue, i Denovo di Mario Venuti, i Tazenda, i Bluvertigo di Morgan (RaiUno nel 2000), Laura Bono nel 2004 per poi vincere il Festival di Sanremo cat. Giovani l’anno successivo, solo per citarne alcuni.

 

Ma su quel palco sono saliti anche Duran Duran, Europe, Spandau Ballet, Bob Geldof, Paul Simon, Paul McCartney, George Harrison, The Smiths, Whitney Houston. E, ancora, i “nostri” Gianna Nannini, CCCP, Edoardo Bennato, Carmen Consoli, Subsonica, Almamegretta, Irene Grandi, e tanti altri. 

 

Oggi la Nove Eventi Srl è proprietaria del brand di Sanremo Rock e ha rilanciato il festival rendendolo in pochi anni la vetrina più importante ed ambita d’Italia. Ha riportato la manifestazione alle sue origini – il Teatro Ariston di Sanremo.

 

Negli ultimi tre anni Sanremo Rock, grazie alle Istituzioni, ovvero i “ Partner Istituzionali” come SIAE, NUOVOIMAIE, PMI ITALIA, ASSOMUSICA, FIPI, Vivaticket, Roy Rebel  e grazie ai “Premium Partner” discografici e imprenditori musicali riuniti come Eko Music, BMmusic, ET Team, Universal, ha goduto di un’importante visibilità, dando la possibilità ai partecipati di ottenere dei premi prestigiosi, oltre ala possibilità di qualificarsi sul podio del Festival.

I Bangcock ad esempio hanno potuto aprire il FIRENZE ROCKS 2019, il festival rock più atteso dell’estate Italiana; l’artista Gheri è stato richiesto in apertura al Tour Mondiale di Zucchero Sugar Fornaciari dall’Arena di Verona al Pala Lottomatica fino all’estero; c’è chi  ha aperto “La Notte delle Chitarre”, “Radio Estate Tour”, “La Festa Europea della Musica”, “Il Concertone del 1° Maggio”; C’è chi come i Tracy Grave sono in tour a Los Angeles California partecipando al tour MONDIALE “NAMM” e suoneranno allo storico whisky A Go registrando anche tre brani agli Steakhouse studios di Hollywood (studi di registrazione storici dove hanno registrato Toto, Van Halen, Guns N’ roses e altri); chi come i Piqued Jacks hanno fatto tour nel mondo tra Inghilterra, Spagna, Canada, U.S.A, Grecia; il video degli EkynoxX è stato scelto e trasmesso a Metro Music nei 14 maggiori aereoporti d’Italia e inserito nella compilation “Air Music“; altri sono stati Open Act in Italia ed Europa di Artisti internazionali come Jean Michel Byron, Toto, Garbage (U.S.A), Mr.Burdon (The Animals), Enuff Z’ Nuff, The Drums&Guitar Night, Bandabardò, Matt Backer  (J. Lennon), The Cure e Sum 41, Pino Scotto, ecc.


 

_____________________________________________________________________________

 

Responsabile Ufficio Stampa Nove Eventi Srl: Mary Tondato

Tel 377/2085423, email: mt.infomusic@gmail.com 

Ufficio Stampa Regionale: Simona De Melas

Tel: 392/7407011, email: simonademelas@gmail.com

Partager cet article

Repost0
12 août 2020 3 12 /08 /août /2020 15:34
PRIMO FESTIVAL "CODAVID-20" AL RISTORANTE ISCHIA  DI MENTONE

Con la riapertura, corrispondente alle nuove normative di sicurezza dei ristoranti sul lungomare di Mentone, una spiritosa iniziativa del gestore David Iacono ha allietato gli invitati alla cena del primo giorno post virus organizzando un mini-festival dove si sono esibiti in un mix di canzoni internazionali, accompagnate dallo stesso David al piano-bar,

una decina di esordienti cantanti che hanno apportato un contributo di simpatia con la sonorità delle proprie corde vocali.

La rappresentanza editoriale del Royal Monaco,

Giuria. Da sin. Tabita-Alex-Roxane

invitata anche quale giuria esaminatrice, ha consegnato al vincitore, composto da un un garbato duetto uomo-donna  internazionale, una pittura ad olio di un pittore locale.

 

 

Partager cet article

Repost0
21 juin 2020 7 21 /06 /juin /2020 17:19
Svelati  i finalisti delle Targhe Tenco 2020

TARGHE TENCO 2020

IL MAGGIOR RICONOSCIMENTO DELLA CANZONE D’AUTORE ITALIANA 

 

SVELATI I FINALISTI

 

DISCO IN ASSOLUTO 

Paolo Benvegnù (Dell'odio dell'innocenza); Brunori Sas (Cip!); Diodato (Che vita meravigliosa); Luca Madonia (La Piramide); Perturbazione [(dis)amore]

 

ALBUM IN DIALETTO 

Alfio Antico (Trema la terra); Eleonora Bordonaro (Moviti Ferma); Sara Marini (Torrendeadomo); Nuova Compagnia di Canto Popolare (Napoli 1534. Tra moresche e villanelle); Daniele Sepe (Le nuove avventure di Capitan Capitone)

 

OPERA PRIMA 

Buva (Quarantena); Paolo Jannacci (Canterò); Liana Marino (Partenze); Lelio Morra (Esagerato); Réclame (Voci di corridoio)

 

INTERPRETE DI CANZONI 

Beppe Dettori [(In)canto rituale - Omaggio a Maria Carta]; Peppe Fonte (Le canzoni di Piero Ciampi e Pino Pavone); Maria Mazzotta (Amore Amaro); The Niro (The Complete Jeff Buckley & Gary Lucas Songbook); Tosca (Morabeza). 

 

CANZONE SINGOLA

Diodato (Che vita meravigliosa); Beppe Gambetta (Dove Tia O Vento); Giacomo Lariccia (Limiti); Rancore (Eden); Tosca (Ho amato tutto).

 

ALBUM COLLETTIVO A PROGETTO

Animantiga; Calendario Civile; Io credevo. Le canzoni di Gianni Siviero; Note di viaggio - Capitolo 1: Venite avanti; 20 x 22.

 

 

 

Svelati  i finalisti delle Targhe Tenco 2020

Roma, 21 giugno 2020 – Svelati oggi i finalisti delle Targhe Tenco 2020, il maggior riconoscimento assegnato dal 1984 ai migliori dischi italiani di canzone d’autore usciti nel corso dell’anno (dall’1 giugno 2019 al 31 maggio 2020). 

 

Artisti e progetti discografici trasversali nei generi e votati dalla più ampia giuria in Italia composta da giornalisti musicali ed esperti di musica. Le sezioni anche in questa edizione sono sei: 4 riservate ai cantautori (canzone singola, disco in assoluto, disco in dialetto, opera prima), 1 riservata a interpreti di canzoni non proprie e 1 riservata agli album collettivi a progetto, ovvero compilation di vari interpreti costruite su un tema esplicito e dichiarato in grado di unire tutte le canzoni. In questa prima fase la giuria ha votato i finalisti delle sei sezioni, di cui il dettaglio di seguito in ordine alfabetico. Dopo la seconda votazione, che terminerà il 29 giugno, verrà proclamato il vincitore di ogni sezione. Non esistono candidature in quanto i giurati votano liberamente secondo quanto ascoltato nel corso dell’anno. 

 

DISCO IN ASSOLUTO: Paolo Benvegnù (Dell'odio dell'innocenza); Brunori Sas (Cip!); Diodato (Che vita meravigliosa); Luca Madonia (La Piramide); Perturbazione [(dis)amore].

 

MIGLIOR ALBUM IN DIALETTO: Alfio Antico (Trema la terra); Eleonora Bordonaro (Moviti Ferma); Sara Marini (Torrendeadomo); Nuova Compagnia di Canto Popolare (Napoli 1534. Tra moresche e villanelle); Daniele Sepe (Le nuove avventure di Capitan Capitone).

 

OPERA PRIMA: Buva (Quarantena); Paolo Jannacci (Canterò); Liana Marino (Partenze); Lelio Morra (Esagerato); Réclame (Voci di corridoio). 

 

INTERPRETE DI CANZONI: Beppe Dettori   [(In)canto rituale - Omaggio a Maria Carta]; Peppe Fonte (Le canzoni di Piero Ciampi e Pino Pavone); Maria Mazzotta (Amore Amaro); The Niro (The Complete Jeff Buckley & Gary Lucas Songbook); Tosca (Morabeza). 

 

CANZONE SINGOLA: Diodato (Che vita meravigliosa); Beppe Gambetta (Dove Tia O Vento); Giacomo Lariccia (Limiti); Rancore (Eden); Tosca (Ho amato tutto).

 

ALBUM COLLETTIVO A PROGETTO: Animantiga; Calendario Civile; Io credevo. Le canzoni di Gianni Siviero; Note di viaggio - Capitolo 1: Venite avanti; 20 x 22.


Tutte le informazioni sulle Targhe Tenco si possono trovare all’indirizzo: www.clubtenco.it

 

Partager cet article

Repost0
8 mai 2020 5 08 /05 /mai /2020 07:49
CORONA VIRUS - SANREMO: IL CONCERTO DI ANGELO BRANDUARDI E' STATO ANNULLATO

La direzione dell'Ariston Sanremo comunica che il concerto di Angelo Branduardi, organizzato da Ventidieci srl, in programma al Teatro Ariston venerdì 8/5 è stato annullato.

I biglietti già emessi, dalla biglietteria Ariston e dalla biglietteria online Webtic, saranno rimborsati come da disposizioni del Decreto Legge n°18 del 17/3/2020, tramite voucher utilizzabili per eventi organizzati da Ventidieci srl al Teatro Ariston di Sanremo.

Le richieste di emissione voucher andranno inviate dal 8/5/2020 al 8/6/2020 tramite il sito www.aristonsanremo.com/voucher compilando la scheda presente ed allegando la scansione leggibile dei biglietti  fronte e retro (retro ove necessario)  in proprio possesso.

Il relativo voucher sarà emesso entro 90 gg. dalla data originale dello spettacolo e sarà utilizzabile solo per gli eventi organizzati da Ventidieci srl (www.ventidieci.it/) al Teatro Ariston.

La richiesta dei “voucher” riguarda esclusivamente i biglietti acquistati direttamente presso la cassa del Teatro Ariston o sulla biglietteria on-line (Webtic) del Teatro Ariston (https://aristonsanremo.com/biglietteria).

I voucher per i biglietti acquistati tramite altre piattaforme (Ticket One) dovranno essere richiesti direttamente, e con le procedure da loro indicata (https://www.ticketone.it/campaign/covid-19/), direttamente tramite loro.

Maggiori informazioni su https://aristonsanremo.com/voucher/ o cliccando sul tasto “Voucher” nella home page del sito www.aristonsanremo.com .

Per i biglietti acquistati tramite Ticket One si dovrà fare richiesta direttamente a Ticket One, maggiori informazioni alla pagina https://www.ticketone.it/campaign/covid-19/.

Partager cet article

Repost0

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche